Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Juve Stabia: Niente e’ come sembra

Juve Stabia: Editoriale del lunedi come recita una canzone di Franco Battiato:

Sono successe veramente tante cose in questo derby che nonostante la pioggia e la grandine che ha accompagnato la mattinata Stabiese, ha regalato spettacolo, una bella cornice di pubblico, gol e polemiche nel post gara, insomma, di armomenti da trattare ne abbiamo parecchi.

La Juve Stabia prova subito a fare la voce grossa e ci riesce con una magia di Giacomo Calo’, punizione, Sau viene fa da muro e va al tappeto, sulla respinta, il calciatore scuola Samp, non ci pensa su e regala ai presenti un goal da vedere e rivedere. Coda diventa croce e delizia, la prima conclusione e’ parata da Russo, anche se la sensazione e’ che si tratti piu’ errore dell’attaccante, sulla seconda pero’ Coda dimostra di essere giocatore di categoria superiore. Punizione Benevento e Coda anticipa tutta la difesa della Juve Stabia. Sau? Beh, il grande ex non graffia, si vede in una sola occasione ma Russo e’ bravo a distendersi e dire di no.

La polemica. Il Benevento ad inizio ripresa resta in dieci per un rosso a Cardiola. Secondo Inzaghi decisione troppo severa, ma la direzione di gara forse scontenta tutti. Un fallo di mani in area sannita non viene visto e se nel finale di gara il rigore su Canotto e’ sembrato episodio dubbio, da rivedere anche i gialli a Kragl, uno preso, l’altro che e’ mancato, dopo un fallo di ripartenza ai danni dello scatenato Calo’, insomma con il Var questa partita avrebbe regalato altri colpi di scena.

Chi si aspettava un graffio della Juve Stabia con la superiorita’ numerica e’ rimasto deluso, anche se bisogna dire che la migliore occasione e’ capitata agli ospiti con Insigne Junior che per poco non trova la zampata vincente, ecco, in teoria, perche’ in pratica Canotto in pieno recupero si regara una fuga solitaria, contatto in area e niente rigore. Forse sarebbe stato piu’ saggio passare il pallone, visto che Rossi era libero in area, ma in questa partita niente e’ stato scritto.

Il pari fa bene alla Juve Stabia, il pari va bene al Benevento. Prova di carattere per le vespe, che hanno offerto tanti buoni spunti contro un avversario decisamente molto piu’ quotato, gioia sicuramemente ma dopo questa prestazione aumenta in rammarico per i punti persi allo stadio Picchi di Livorno, del resto “Niente e’ come sembra “.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi