Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Juve Stabia: Bella come una mattina d’acqua cristallina

Buon inizio settimana a tutti i lettori di Magazine Pragma e come editoriale del lunedi, abbiamo scelto una colonna sonora niente male:

E gira gira il mondo
E gira il mondo e giro te
Mi guardi e non rispondo
Perché risposta non s’è
Nelle parole
Bella come una mattina d’acqua cristallina
Come una finestra che mi illumina il cuscino
Calda come il pane
Ombra sotto un pino
Mentre t’allontani stai con me forever

Si, stiamo parlando di Bella , famosa canzone di Lorenzo Jovanotti.

Questa Juve Stabia e’ davvero bella, a noi piace, una squadra che lotta, una squadra che soffre, una squadra che vince.

A Catanzaro sembrava una partita trappola ed un inizio difficile ed una traversa per i padroni di casa, facevano leccare i baffi a Zavettieri che pregustava un qualcosa di bello. Ma Zav oramai appartiene al passato ed il Dio Pallone spesso e’ cattivo e la Juve Stabia passa in vantaggio con Francesco Ripa. Ecco, Zav la scorsa stagione, puntava praticamente tutto su Ripa ma un brutto stop ha tenuto lontano dai campi l’uomo ragno piu’ amato della Citta’ delle Terme. Se non e’uno scherzo questo!

Marotta sembra la versione Stabiese di Quaresma mentre Atanasov e Russo, blindano la porta come due Angeli. Zav ci riprova e prova un All Inn ma Sandomenico fa 2-0 ed arrivederci Catanzaro.

In Sala Stampa Fontana parla ma parla solo della partita, alla parola primato, capoclasse o capolista,fa orecchie da mercante, ma ovviamente e’ felice, come tutta la sua squadra, come tutti i suoi tifosi ed allora gustiamoci tutti, ancora per una settimana, questa Juve Stabia e se non vogliamo dire da primato, diciamo almeno, questa Juve Stabia, Bella come una mattina d’acqua cristallina, per dirla alla Lorenzo Jovanotti, per dirla con la musica, per dirla con il cuore. Adesso sotto con il derby ma questa e’ ovviamente solo una tappa.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi