Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Partita strepitosa a Sochi. La Spagna rincorre il Portogallo per due volte e poi mette la freccia. Allo scadere però decide la punizione di Ronaldo, vero mattatore delle Furie Rosse.

 

Embed from Getty Images

Primo tempo

Comincia la partita e al primo ingresso in area di rigore di Ronaldo Nacho lo sgambetta. Rocchi non ha dubbi: rigore. CR7 non fallisce. 1-0 Portogallo avanti dopo 4 minuti. La Spagna prova a reagire, Diego Costa fa da sponda a David Silva che conclude alto però. Lancio lunghissimo a trovare Diego Costa che aggancia, Pepe cade a terra, dribbling sui difensori rientrati e lo spagnolo scarica in rete. Goal convalidato dopo una verifica del VAR per una spinta su Pepe, 1-1 al 24’. Alba arriva sul fondo, trova Iniesta che impatta. La palla fa la barba al palo. David Silva passa a Isco che dal limite si smarca e scarica. Rui Patricio risponde presente. Guedes appoggia a un Ronaldo libero di concludere. CR7 tira centrale e la palla finisce in rete complice una papera di De Gea che non blocca. 2-1 Portogallo a fine primo tempo.

 

Embed from Getty Images

 

Secondo tempo

Il secondo tempo parte a rilento per le due squadre. Calcio di punizione per la Spagna. Iniesta scodella verso Busquets, fa da sponda per Diego Costa che la scaraventa in rete. Schema magistrale ed è 2-2. Al 58’ Silva entra in area, serve Isco, un rimpallo manda il pallone fuori area dove c’è Nacho che al volo scarica un bolide. Palo interno e poi goal. Incredibile, Spagna avanti per la prima volta nella partita. 3-2 a Sochi.  David Silva vede e serve Jordi Alba in sovrapposizione, palla in mezzo per Diego Costa che però non colpisce in pieno il pallone. Palla a lato di molto. La partita si addormenta con una Spagna che gestisce intelligentemente il gioco. All’ 88’ però il Portogallo si conquista una punizione da posizione importante. Ronaldo calcia, la palla disegna una traiettoria geometrica e si insacca. 3-3 allo scadere. Tripletta del fenomeno Ronaldo.

 

Embed from Getty Images

 

Il Tabellino 

Portogallo-Spagna 3-3

Portogallo (4-2-3-1): Rui Patricio; Soares, Pepe, Fonte, Guerreiro; William Carvalho, Moutinho; Bernardo Silva (Dal 69’ Quaresma), Guedes (Dall’ 80’ Andrè Silva), Bruno Fernandes (Dal 68’ Joao Mario); Cristiano Ronaldo. All.: Fernando Santos.

Spagna (4-2-3-1): De Gea; Nacho Pique, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Koke; David Silva (Dall’ 86’ Vazquez), Isco, Iniesta (Dal 69’ Thiago Alcantara); Diego Costa (Dal 77’ Iago Aspas). All.: Hierro.

Marcatori: 4’ Ronaldo, 24’ Costa, 44’ Ronaldo, 55’ Costa, 58’ Nacho, 88’ Ronaldo

Arbitro: Rocchi (ITA)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x