" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Roma-Udinese: 0-2

Roma UdineseTutto pronto all’Olimpico per Roma-Udinese, scontro valido per la 29a giornata di campionato. Entrambe le compagini cercano i tre punti: l’Udinese per allontanarsi da una difficile zona di classifica, a rischio retrocessione; la Roma deve raccogliere punti se vuole l’Europa League. I padroni di casa si schierano con un 4-2-3-1: Mirante – B. Peres, Smalling, Fazio, Kolarov – Cristante, Diawara – C. Perez, Perotti, Under – Kalinic. Gotti risponde co un 3-5-2 composto da Musso – Becao, De Maio, Nuytinck – Stryger Larsen, De Paul, Jajalo, Walace, Zeegelaar e la coppia collaudata in attacco, Lasagna, Okaka.

Subito 1-0 per l’Udinese: firma di Lasagna

La partita entra subito nel vivo dopo pochi minuti, e al minuto 12′ Lasagna firma il gol dell’1-0 su assist di De Paul. Lasagna si porta in mezzo e con un tiro secco e preciso la insacca alle spalle del portiere giallorosso. Udinese in vantaggio per un gol a zero. Ospiti che fanno possesso per quasi tutta la mezz’ora di gioco. Espulsione di Perotti per un pestone su Becao al 29′. Roma in 10 uomini già dopo trenta minuti dall’inizio del match. Roma  che fa molta fatica nel primo tempo a stare dietro ai cambi di gioco e al possesso palla dei bianconeri. Finisce 1-0 il primo tempo grazie ad una splendida conclusione di Kevin Lasagna.

Roma in dieci e sofferente: Nestorovski chiude i giochi: 0-2

Roma che nel secondo tempo deve far fronte alla mancanza di un giocatore, con gli avversari dell’Udinese attenti su ogni pallone. Padroni di casa che si rendono pericolosi in qualche occasione come al 74′ con Smalling che schiaccia di testa su calcio d’angolo di Kolarov, ma nulla da fare per i capitolini. Al 76′ è ancora Udinese con De Paul tutto solo davanti a Mirante ma pasticcia un po’ con la palla tra i piedi che rende all’estremo difensore tutto più semplice.

Ancora Udinese ma stavolta con esito positivo grazie a Nestorovski subentato a Okaka, che adesca un tiro servito su un piatto d’argento da De Paul in ripartenza. Nestorovski non sbaglia: 2-0 Udinese. Roma che nel finale accusa la superiorità tattica dell’Udinese. Dopo cinque minuti di recupero, triplice fischio. Finisce 2-0 per la squadra di Udine. Periodaccio per Fonseca e i suoi.

 

Roma-Udinese 0-2

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres (63′ Zappacosta), Smalling, Fazio (72′ Ibanez), Kolarov; Diawara (63′ Villar), Cristante; Carles Perez, Perotti, Under (45′ Mkhitaryan); Kalinic (72′ Dzeko).
A disposizione: Fuzato, Cardinali, Santon, Spinazzola, Pastore, Kluivert. Allenatore: Paulo Fonseca.

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger Larsen (81′ Samir), De Paul, Jajalo, Walace (57′ Fofana), Zeegelaar (65′ Ter Avest); Lasagna (45′ Teodorczyk), Okaka (65′ Nestorovski).
A Disposizione: Nicolas, Perisan, Becao, Samir, Jajalo, Ballarini, Sema. Allenatore: Gotti.

Arbitro: Guida

Ammoniti: Zeegelaar, Okaka, Mkhitaryan (fuori dal campo), Villar, Ibanez.

Reti: 12′ Lasagna, 78′ Nestorovski.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami