Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Crotone-Benevento: un autogol delle Streghe dopo 4′. Simy raddoppia al 20′

CROTONE-BENEVENTO. Il Crotone ospita il Benevento all’Ezio Scida. Padroni di casa che cercano disperatamente punti per uscire dalla zona retrocessione. La squadra è attualmente all’ultimo posto in classifica, alle spalle di Torino e Genoa. Il Benevento di Simone Inzaghi sta facendo bene in questo campionato e cerca punti per assicurarsi la tranquillità in classifica. Primo tempo che comincia bene per i padroni di casa. Dopo appena 4′ è autogol di Glik. Crotone che tiene palla durante il vantaggio e raddoppia con Simy al 20′ su contropiede. Palla che finisce tra i piedi del calciatore dopo una mischia di rimpalli in area di rigore. Primo tempo che finisce con i pitagorici in vantaggio di 2 reti a 0.

Pitagorici in forma: ancora Simy, poi Vulic. Il Benevento segna con Iago Falque

Nel secondo tempo il Benevento assedia il Crotone che regge bene i colpi. Arriva un altro gol di Simy al 54′ che anticipa tutti infilando per Montipò sulla sinistra, che può solo guardare per il gol del 3-0. Crotone che continua a produrre un buon gioco a discapito di un Benevento arrendevole. Arriva un altro gol al 65′ stavolta di Vulic, servito da Simy, decisamente il migliore in campo: 4-0 Crotone.

Il Benevento segna il gol della bandiera con Iago Falque su azione di calcio d’angolo; palla che finisce al limite dell’area tra i piedi di Iago Falque che tira preciso intercettato da Djidji. Palla che finisce in porta per il gol del 4-1. Ottima partita dei locali che si impongono contro i ragazzi di Simone Inzaghi, un po’ arresi dopo il secondo gol.

Crotone Benevento 4-1: risultato e tabellino

MARCATORE: 4′ aut. Glik (C), 29′ e 54′ Simy (C), 65′ Vulic (C), 83′ Iago Falqué.

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; Rispoli (dall’80’ Luperto), Zanellato (dall’85’ Rojas), Vulic (dall’80’ Petriccione), Pereira (dall’80’ Mazzotta); Messias; Simy, Riviere (dal 70′ Eduardo). All. Giovanni Stroppa.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Improta (dal 75′ Caldirola), Tuia (dal 75′ Iago Falqué), Glik, Barba; Hetemaj, Ionita (dal 67′ Tello), Dabo; Insigne (dal 40′ Caprari), Sau (dal 66′ Di Serio); Lapadula. All. Filippo Inzaghi.

ARBITRO: Simone Sozza di Seregno.

AMMONITO: Ionita, Barba, Dabo (B), Filippo Inzaghi (all. B), Messias (C)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x