I giallorossi di Benevento stregano i biancazzurri

PUBBLICITA

Il punto della tifosa Andrea

Sabato, 12.11. alle ore 14 Allo Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara si è disputata la 13^ giornata del Campionato di Serie B, la gara Spal-Benevento. Il nr. 13 (13^ giornata) ha portato fortuna per la Strega giallorossa che meritatamente porta a casa la sua vittoria contro i ragazzi di Mister DDR16.

Dall’ultima partita contro la Ternana i biancazzurri hanno fatto un passo indietro. Per il nuovo Mister questa giornata è la prima sconfitta nel Campionato, speriamo che rimane anche l’unica e d’ora in poi si vedrà un cambiamento positivo sull’andamento della squadra.

L’ingiusta o troppo severo espulsione di P. Peda non ha giovato per niente. Forza ragazzi biancazzurri, to be continued…

Cronaca: 10′ Spal in vantaggio con rete di Salvatore Esposito direttamente su calcio di punizione. La parabola disegnata da centrocampista spallino non ha lasciato scampo a Paleari, pur proteso in tuffo, 1-0 per la Spal.

315066325 2518009455020682 6545065576821255949 n
Salvatore Esposito

18′ Tiro di Schiattarella (l’ex), ma Alfonso devia in calcio d’angolo. 33′ Annullato il pareggio del Benevento. Punizione dal limite calciata da Farias col sx, tiro rasoterra, Alfonso respinge corto, Capellini arriva prima di tutti e mette in rete. L’arbitro, chiamato al VAR, annulla per una spinta in area spallina.

62′ Rosso diretto per P. Peda (S) per un brutto intervento su Foulon, la Spal in dieci. 74′ Pareggio del Benevento con rete di Capellini (sempre lui). Angolo per i giallorossi, palla in area, serie di rimpalli risolta da Capellini, che la tocca con il tacco in fondo alla rete, 1-1.

77′ Raddoppio Benevento con il rete di La Gumina. Farias lavora palla a sx e serve La Gumina, che dal cuore dell’area, calcia un rasoterra sul quale Alfonso non è impeccabile e la sfera termina in rete, 1-2 per la Strega. 91′ Tunjov sfiora il pareggio per la Spal con una punizione, calciata con il sx, che termina di poco a lato. Risultato finale: 1-2 per il Benevento

La Spal è scesa in campo (4-3-1-2): Alfonso, Dalle Mura, Esposito, Meccariello, Moncini (cambio al 64′ Almici), La Mantia (cambio al 46′ Valzania), Celia (cambio al 57′ Tripaldelli), Murgia, Dickmann (cambio al 81′ Tunjov), Peda, Maistro (cambio al 57′ Rabbi) Allenatore: Daniele De Rossi

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia Reti: 10′ Esposito (S), 73′ Capellini (B), 77′ La Gumina (B) Note: ammoniti: Dickmann (S), Murgia (S), Celia (S), La Mantia (S), Schiattarella (B), Glik (B), Koutsoupias (B) Espulsi: Peda (S)

La prossima gara sarà (dopo la sosta) domenica, 27.11. alle ore 15 nello Stadio “Mario Rigamonti” di Brescia contro i padroni di casa.

Fonte immagine principale: Profilo Facebook Spalferrara.it

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Juve Stabia Gerbo l’esperienza al servizio delle vespe

Juve Stabia Alberto Gerbo il Leader silenzioso e capitano delle vespe Alberto Gerbo è stato protagonista della vittoria del campionato da parte della squadra di...

Juve Stabia pareggio a Pesaro per la primavera

Juve Stabia pareggio della primavera a Pesaro. La Nota della società gialloblù Primavera 3, Vis Pesaro-Juve Stabia 2-2: il tabellino del match Allo stadio “Supplementare Benelli”...

Casoria, reagisce ad una rapina e viene aggredita

A Casoria una donna ha provato a reagire ad una rapina ed ha riportato diverse ferite. Una 44enne residente a Casoria è stata aggredita da...

“Tutta la vita che resta” di Roberta Recchia, recensione

Le tragedie e le rinascite della famiglia Ansaldo: Roberta Recchia debutta con "Tutta la vita che resta", edito da Rizzoli.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA