Trapani-Città di Sant’Agata 1-1: Bonfiglio spaventa ma Carbonaro mette tutto al suo posto.

Finisce il match allo stadio Provinciale tra Trapani-Città di Sant’Agata sul punteggio di 1-1. Al gol di Bonfiglio su rigore al 20′ ex granata, risponde Carbonaro sul finale di gara con un gol splendido mettendo tutto al suo posto. Il Trapani sale a 29 punti in classifica, invece gli uomini di Vanzetto con questo pareggio salgono a 36 punti in classifica.

PRIMO TEMPO DI TRAPANI-CITTA’ DI SANT’AGATA

Al 2′ arriva il tiro dalla distanza di Pipitone, palla che tocca la traversa e va fuori. Risponde il Sant’Agata con un colpo di testa di Cicirello, palla alta. Al 20′ arriva il vantaggio degli ospiti con il rigore di Bonfiglio che viene strattonato in area di rigore da De Pace. Dal dischetto l’ex granata non sbaglia e batte Summa non esultando per rispetto della sua ex squadra. Al 34′ doppia occasione del Trapani prima con Mascari parata di Curtosi e poi con Cangemi di testa ma il pallone finisce alto. Subito dopo ci ha provato Cicirello ma parata di Summa in tranquillità. Al 45′ l’arbitro ha concesso due minuti di recupero. Occasione del Trapani con Cangemi in area di rigore il suo tiro è debole e finisce tra le braccia di Curtosi. Finisce il primo tempo tra le polemiche tra Trapani-Città di Sant’Agata sul punteggio di 0-1. Gol di Bonfiglio su rigore.

SECONDO TEMPO

Pronti via e occasione per gli ospiti con Cicirello, parata miracolosa di Summa. Al 60′ tiro di Mascari da pochi passi, parata sicura di Curtosi. Al 64′ Musso ha un’occasione per portare il Trapani sul pari approfittando dell’errore del portiere, l’attaccante non ne approfitta e salva Casella sulla linea. Altra occasione di Musso su cross di Carbonaro, palla alta sopra la traversa. Tiro di Scolaro al 78′ parata centrale di Summa. Sempre Musso vicino al pari con un colpo di testa, pallone tocca l’esterno della rete di un niente. Subito Iania al 84′ a creare grattacapi con un calcio di punizione, parata difficile di Summa. Cross di Carbonaro al 86′ Musso non riesce a colpire di poco di testa, parata di Curtosi. Al 90′ l’arbitro concede sei minuti di recupero. Al 93′ il Trapani trova il pari da un tiro spettacolare di Carbonaro dalla lunga distanza, Curtosi non riesce ad arrivarci. Finisce il match al Provinciale tra Trapani-Città di Sant’Agata sul punteggio di 1-1

TABELLINO

TRAPANI-CITTA’ DI SANT’AGATA: 1-1 (PRIMO TEMPO: 0-1)

Trapani (4-3-3): Summa; Pipitone, Carboni, De Pace (67′ Gonzalez), Romano (80′ Mangiameli); Kosovan (79′ Romizi), Marigosu (61′ Carbonaro), Cangemi; Catania, Musso, Mascari. A disposizione: Di Maggio; Cellamare, Gonzalez, Carbonaro, Giuffrida, Romizi, Scuderi, Santapaola, Mangiameli. All. Alfio Torrisi

Citta’ di Sant’Agata (4-3-3): Curtosi; Casella, Demoleon, Duli, Squillace; Marcellino, Barbara (80′ Brunetti), Calafiore; Cicirello (56′ Scolaro), Bonfiglio (90′ Raspaolo), Vitale (84′ Iania). A disposizione: Dima; Napoli, Scolaro, Amenta, Iania, Gallo, Raspaolo, Brunetti, Catalano. All. Leonardo Vanzetto

Reti: 20′ Bonfiglio (C), 93′ Bonfiglio (T)

Arbitro: Gaetano Alessio Bonasera (Enna)
Assistenti: Riccardo Liotta (San Dona di Piave), Angelo Macchia (Moliterno)
Note – Ammoniti: 30′ Marcellino (C), 39′ Pipitone (T), 63′ Barbara (C), 83′ Curtosi (C), 93′ Carbonaro (T). Calci d’angolo: 8-0. Recuperi:  2 pt, 6 st.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Giro D’Italia sorride Andrea Vendrame

  Giro D'Italia Il portacolori della Decathlon AG2R La Mondiale Team si impone dalla fuga mettendo in fila Sanchez, Steinhauser e Narvaez. Nel finale, gesto...

Capasanta Maiori all’Hotel Villa Pandora, una scelta vincente per il palato e per la mente

Presso l'Hotel Villa Pandora di Maiori, un'elegante struttura 4 stelle, affacciato sul mare cristallino della Costiera Amalfitana, si è tenuta una cena organizzata dalla...

Campi Flegrei, l’Ingv aggiorna la situazione dopo i terremoti dell’ultimo mese, i dati

Il suolo dei Campi Flegrei è salito di 2 centimetri in un solo mese, il doppio rispetto alla media mensile di sollevamento. Questo è...

Acerra, 200 milioni sequestrati ai fratelli Pellini

Imprenditori di Acerra, riconfermato il sequestro di beni illeciti.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA