Toro scatenato il mito del pugile Jake LaMotta

 

Toro scatenato non è solo un modo di dire oramai una frase che usiamo o sentiamo spesso ma è anche un film, un capolavoro del cinema. Il regista Scorsese e l’attore Robert De Niro sono stati un valore quasi inestimabile per uno dei capolavori più amati con De Niro in stato di grazia. Robert De Niro interpreta il ruolo del pugile peso medio italoamericano Jake LaMotta e fu premiata con l’Oscar al miglior attore. A tutto questo andiamoci pure ad aggiungere anche Joe Pesci nel ruolo di Joey LaMotta. Il film è del 1980 ma resta uno dei più amati dal grande pubblico.

Punti Chiave Articolo

Jake LaMotta non più giovane si è dedicato agli spettacoli comici in un piccolo locale e pensa alla sua ottima carriera di pugile e tanti incontri tra cui quello con Sugar Ray Robinson. I problemi personali di peso e qualche problema in famiglia sono come una sorte di fantasmi sul suo vissuto quotidiano e da pugile. La parabola discendente di LaMotta presto investe anche lo sport, e presto perde il titolo con il suo acerrimo rivale Sugar Ray Robinson. Una nuova vita da attore nel locale ma altri problemi ma il Toro è sempre pronto e carico a tornare nella sua arena.

Il Vero Toro Scatenato:

Giacobbe “Jake” LaMotta, soprannominato Il Toro del Bronx e Toro scatenato (New York, 10 luglio 1922 – Aventura, 19 settembre 2017), è stato un pugile, attore e scrittore statunitense di origine italiana, campione mondiale dei pesi medi tra il 1949 e il 1951.

È stato un personaggio assai discusso, sia fuori che dentro il ring. La sua vita movimentata, da lui stesso raccontata nell’autobiografia Toro scatenato.

Foto Wikipedia ( Il vero LaMotta)

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli: in arrivo la linea 7 della metropolitana

É stato approvato il progetto della linea 7 della metropolitana di Napoli. Questa linea è stata soprannominata la Metro per gli studenti.

Arriva una nuova ondata di calore in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha prolungato l'allerta di criticità a causa dell'arrivo di una nuova ondata di calore. Sono previste temperature al di sopra della media.

In 200 di corsa per la StraRiardo. Successo per Hajjaj El Jebli e Francesca Maniaci

StraRiardo, gradino più alto del podio per Hajjaj El Jebli che si è lasciato il vuoto alle sue spalle bloccando il cronometro a 30’17”

La Tramontina, il Provoloncino Amalfitano dal sapore agrumato che non ti aspetti

Dalla felice 'unione' tra latte e limoni, ma soprattutto da una tradizione di famiglia che Armando Montella ha deciso di riprendere, nasce il 'Provoloncino Amalfitano'

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA