Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Castellammare di Stabia nella morsa del Covid-19: altri 25 casi in un giorno. Il sindaco Cimmino esprime preoccupazione sui social

Castellammare di Stabia – Preoccupante impennata di contagi nella città delle acque. La città stabiese è tra le più colpite della provincia di Napoli. Il sindaco Gaetano Cimmino ha diramato un comunicato via social. I dati appaiono preoccupanti, e il sindaco lo rende noto sul proprio profilo Facebook. Ecco le sue parole:

Un nuovo preoccupante incremento dei contagi covid si è registrato oggi a Castellammare di Stabia. Sono 25 i cittadini che in queste ore hanno ricevuto l’esito positivo del tampone per Covid-19, tra cui un bambino di 4 anni, una bambina di 5 anni e cinque ragazzi in età adolescenziale.
Stiamo vivendo un momento delicato e impegnativo. E in questa fase è necessaria la collaborazione di tutti voi: il rispetto delle regole, il distanziamento sociale, l’osservanza delle disposizioni regionali e nazionali sono elementi essenziali per limitare la diffusione del contagio. Sono in costante contatto con l’Asl e mi pervengono notizie circa nuove misure restrittive che potrebbero arrivare a breve dalla Regione Campania. La buona notizia di giornata consiste nella guarigione di 6 pazienti, un bel segnale per tutti quelli che oggi stanno combattendo la loro battaglia col virus e che spero possano guarire in fretta. Sono al lavoro e non mi fermerò un solo istante per garantire la tutela della salute pubblica. Restiamo uniti e remiamo insieme. Soltanto così tutto potrà davvero andare per il meglio. La situazione attuale è complessa, ma sono certo che con pazienza, maturità e senso di responsabilità insieme vinceremo questa sfida. Insieme ce la faremo.

Il post è visibile QUI

Leggi le altre news:

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks