" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Napoli City Half Marathon 2020 – Il sogno di correre a Napoli 21,097 Km sotto l’ora (#sottolora) non si è realizzato, ma i tempi sono stati comunque straordinari. A tagliare per primo il traguardo è stato il keniano Henry Rono (Team RunCzech) che ha tagliato il traguardo in 1h00’04” conquistando il nuovo primato della gara.

Napoli City Half Marathon 2020: Podio maschile interamente keniano

Con il tempo di 1h00’04” Rono ha abbattuto il record detenuto dal connazionale Abel Kipchumpa (1h00’12”), oggi giunto in seconda posizione con un tempo di 1h00’35”. Terzo Evans Kipkorir Cheruiyot  (1h00’42”).

Primo italiano al traguardo giunto al traguardo della settima edizione della Napoli City Half Marathon è stato Francesco Quarato (Team Pianeta Sport Massafra) che ha chiuso la gara in 1h09’35” migliorando il primato personale di circa un minuto e classificandosi 15°.

Podio femminile, strepitosa la Cheptoo!

Strepitosa la vittoria di Viola Cheptoo, anch’ella keniana, che ha tagliato il traguardo in 1h06’47” stabilendo il nuovo record della gara  detenuto in precedenza da Eshete Shitaye (1h08’38”). Seconda l’etiope Birho Adhena Gidey che ha chiuso la gara con uno splendido 1h07’57” .Terza la sudafricana Glenrose Dimakatso Xaba che ha chiuso la gara in 1h09’30”.

Prima italiana, nona assoluta, la pugliese Rosalba Console (Fiamme Gialle) in 1h17’11”.

Gianni Sasso, il ‘Leone di Ischia’

Tra gli oltre 6.000 partecipanti anche Gianni Sasso, il Leone di Ischia, triatleta e calciatore che, con tanta grinta ed allegria. ha chiuso la gara in 2h48’52”.

PER LA CLASSIFICA COMPLETA, CLICCA QUI

 

(Fonte foto: Pagina Facebook Napoli Running)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami