Napoli, protesta contro il caro affitti

PUBBLICITA

NAPOLI – In centinaia stamattina hanno protestato davanti alla sede della Regione Campania. Si tratta degli inquilini delle case popolari, che protestano contro il caro degli affitti. Sulla testa di queste persone pende come una spada di Damocle un pigione destinato ad aumentare. La Federinquilini e la Federcasa stimano un aumento tra il 37 e il 200 percento. Un aumento giustificato dal fatto che, se prima l’aumento veniva calcolato in base al reddito, oggi si baserà sull’Isee. I residenti delle case popolari non ci stanno e stamattina intorno alle 10 hanno fatto sentire la propria voce. I residenti delle case popolari di Napoli non ci stanno, e stamattina hanno protestato in centinaia per esprimere il proprio dissenso.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Cloud pubblico vs. privato vs. ibrido: quale scegliere?

Cloud pubblico vs. privato vs. ibrido: quale scegliere? Un'analisi comparativa delle infrastrutture.

Pompei, taglio del nastro per la sesta edizione de Gli Incontri di Valore

"La cultura è l'unico bene che se condiviso, anzichè diminuire, diventa più grande" - così stamani Nicola Ruocco, presso l'Hotel Habita 79, in occasione dell'inaugurazione della sesta edizione de "Gli Incontri di Valore", rassegna divenuta in soli tre anni uno dei più prestigiosi salotti letterari d'Italia.

Siracusa Calcio, ForchiFollia al ’93 su pennellata di Sarao

Siracusa Calcio, Forchignone al '93 regala tre punti ed il secondo posto matematico agli aretusei con un passaggio chirurgico di Sarao

La Fiorentina vince a Salerno

Salernitana, sconfitta con la Fiorentina per 2-0 Serie B ad un passo

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA