Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Si è schiantato su Piazza Ottocalli dopo un volo di  circa 60 metri

Napoli – Arenaccia – Un giovane di circa 30-35 anni ha arrestato la sua Smart sul ponte della Tangenziale, ha scavalcato la barriera del ponte e si è lanciato nel vuoto facendo un volo di 60 metri.

Inutili i soccorsi. I sanitari non hanno potuto altro che constatare il decesso del giovane.

Passanti ed automobilisti sotto choc

Il suicidio è avvenuto davanti agli occhi degli automobilisti in transito sul viadotto. Comprensibilmente sconvolti anche i passanti che lo hanno visto precipitare.

La tragedia, ovviamente, ha causato forti rallentamenti lungo le strade collegate al ponte.

Ancora sconosciute del cause dell’insano gesto. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e il magistrato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi