Orrore a Casola, muore accoltellato da un parente

Orrore a Casola di Napoli – E’ un cugino (ed anche cognato) l’assassino del 44enne che ha perso la vita a seguito di una lite.

Leggi anche: Perde la vita a seguito di una lite

Orrore a Casola, ucciso con un coltello da cucina

Doveva essere solo un chiarimento e invece la discussione si è trasformata in una violenta lite sfociata in un delitto. U.L., durante la lite ha preso un coltello da cucina e ha accoltellato S.P., meccanico 44enne.

Inutili i soccorsi. Le ferite inferte sono apparse subito molto gravi. U.L. è stato arrestato immediatamente. Non ha tentato la fuga; è rimasto sul luogo del delitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Angri Pallacanestro finisce il rapporto sportivo con l’atleta Andrea Iannicelli

Angri Pallacanestro comunicato ufficiale L’Angri Pallacanestro asd comunica la fine del rapporto sportivo con l’atleta Andrea Iannicelli, dopo tre stagioni, di cui le ultime due...

Napoli, identificato l’uomo che 3 giorni fa accoltellò un 29enne

Un uomo di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri per un tentativo di rapina violenta avvenuto la notte del 7 giugno a Napoli. La...

Napoli, lavori all’ospedale Cardarelli, l’avviso del direttore generale

È iniziata la terza fase dei lavori di ristrutturazione del Pronto Soccorso del Cardarelli, dopo gli interventi già effettuati sulle aree di accoglienza, triage...

Napoli, prova ad evitare un controllo della polizia e dà vita ad un rocambolesco inseguimento

Un uomo di 37 anni, alla vista degli agenti, ha accelerato per evitare il controllo nonostante l'alt intimato. La fuga, però, è stata inutile:...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA