Bonus occhiali 2023, nessuna informazione sull’attivazione della piattaforma

Da febbraio 2023 si attende l’attivazione della piattaforma online che consentirà l’acesso al bonus occhiali 2023, tuttavia, ad oggi, il Ministero della Salute non ha ancora diffuso alcuna notizia in merito.
Di conseguenza, la misura a sostegno delle famiglie introdotta due anni e mezzo fa con la Legge di Bilancio 2021 e da quattro mesi pubblicata in GU, risulta impossibile da richiedere.

Bonus occhiali 2023, che cos’è?

Il bonus occhiali da vista fa parte di un pacchetto di agevolazioni fiscali pensate dal Governo per contrastare gli effetti economici della pandemia, soprattutto per le famiglie con un reddito più basso. Nello specifico tale agevolazione consente a tutti coloro che devono acquistare un nuovo paio di occhiali o lenti a contatto, purché necessari per la correzione di difetti visivi, di beneficiare di un contributo una tantum dal valore di 50 euro.

Per maggiori informazioni: Bonus occhiali da vista

Bonus occhiali 2023, quali sono le informazioni attuali?

Lo scorso dicembre 2022, il decreto che ha reso attuativo il bonus occhiali 2023 aveva fornito alcune informazioni necessarie per la richiesta dell’agevolazione.

In sintesi l’accesso alla piattaforma sarà possibile tramite SPID, CIE o CNS, e sarà il portale stesso a verificare il possesso dei requisiti idonei per poter beneficiare dell’agevolazione emettendo, in caso di esito positivo, il voucher con un QR code da utilizzare presso i rivenditori accreditati.

Nel caso invece di acquisti già effettuati di occhiali e lenti, sarà possibile richiedere un rimborso di 50 euro, sempre tramite l’apposita piattaforma online, allegando gli estremi della fattura o dello scontrino. Il rimborso verrà successivamente erogato tramite accredito sull’IBAN indicato al momento della presentazione della domanda.

Bonus occhiali 2023, quanto durerà l’attesa?
Da gennaio 2023 si attendono notizie da parte del Ministero della Salute in merito all’attivazione della piattaforma, lo stesso infatti avrebbe dovuto fornire informazioni entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto attuativo in Gazzetta Ufficiale.

Non resta quindi che attendere nuovi annunci da parte del Ministero della Salute, il quale invita i soggetti interessati a monitorare il sito istituzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Angri un nome nuovo di calciomercato

Angri arriva Mădălin Țandără il comunicato della società L’Unione Sportiva Angri 1927 comunica l’acquisto dal 1 luglio 2024 delle prestazioni sportive dell’attaccante Mădălin Țandără in...

Italia tutto in una notte

  Italia la Nazionale di Luciano Spalletti si gioca praticamente tutto contro la Croazia. Fare risultato andrebbe a garantire il passaggio al prossimo turno. Italia una...

Andrea Dossena è il nuovo allenatore della SPAL

  Andrea Dossena con un passato importante da calciatore è il nuovo allenatore della SPAL. Lo ha annunciato la società con un comunicato : S.P.A.L. comunica...

Mariano Gargiulo racconta il momento alla corte della ShedirPharma Sorrento

Mariano Gargiulo parla del momento e della prossima stagione La ShedirPharma Sorrento è una realtà consolidata che punta sulla crescita di giovani talenti. Classe 2002,...

ULTIME NOTIZIE

Italia tutto in una notte

PUBBLICITA