Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Ci sono parole che ci costa pronunciare: per timidezza, per orgoglio, per preconcetto, per difesa, per inadeguatezza alla situazione e per altri motivi ancora.

Svariate possono essere le ragioni che ci inducono a non pronunciare quelle due piccole parole, tanto brevi, ma tanto dense di significato e di emozioni.

Non dire “Ti amo” ovviamente non significa che non si provi amore.

Non necessariamente occorre dirlo (anche se sentirselo dire è oltremodo gratificante e rassicurante) – l’amore può essere dimostrato in tanti altri modi.

Vediamo come:

Sorridendogli

Baciandolo/a improvvisamente

Facendogli/le i complimenti

Stimando le sue capacità intellettuali.

Cedendogli/le il posto

Promuovendo la sua indipendenza

Sollecitandolo/la a vivere nuove esperienze

Aiutandolo/la in ogni piccola cosa

Ascoltandolo/la

Dimenticando i litigi

Ringraziandolo/a

Rinunciando a qualcosa a cui si tiene

Facendogli/le una sorpresa

Progettando qualcosa insieme

Raccontandosi

Curandosi a vicenda

Cercando il contatto fisico

 “Imparerò storie da raccontarti, inventerò nuove parole per dirti che ti amo…”

Insomma, esistono davvero tanti modi peri dire “ti amo” senza dirlo.

Frida Khalo diceva “Imparerò storie da raccontarti, inventerò nuove parole per dirti che ti amo…”

E voi come dite il vostro “Ti Amo”?

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi