Indagine paranormale vicino a Ferrara II.

La prima l’indagine ad Aguscello, secondo parte

Eccoci di nuovo. Continuiamo con la nostra storia scritta  ieri (18.10.) sulla mia prima l’indagine paranormale sul campo. Nel paese di Aguscello si parla anche di un bambino biondo, di nome Filippo Erni (soffriva da una grave forma di schizofrenia), che stremato dai metodi educativi molto rigidi, sarebbe impazzito. Sotto il suo delirio avrebbe ucciso alcuni suoi compagni prima di venire a rinchiuso all’ultimo piano del manicomio.

Dall’unica finestra della stanza si sarebbe lanciato in preda alla disperazione, trovando la morte. Proprio l’anima di questo ragazzino sarebbe stata avvistata nel corso degli anni dai numerosi  “ghost hunters” partiti all’avventura.

Aguscello è senza dubbio un luogo dal quale è facile lascarsi suggestionare. Insomma noi abbiamo fatto la nostra prima l’indagine dentro e fuori, purtroppo senza risultato visibile o udibile per ora, ma questo non vuol dire che non ci possono essere le presenze. Ho scattato molte foto, che parlano da sé e voi potete constatare, ma per il verdetto finale dobbiamo ancora aspettare, c’è da analizzare il contenuto della videocamera usata nell’indagine.

Le nostre ricerche continueranno…ritorneremo ancora in questo posto sinistro per un ulteriore l’indagine. Alla prossima…

Print Friendly, PDF & Email