Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Gli gnocchi di patate sono un piatto che in Italia si è prestato a numerose interpretazioni regionali, sia per la variazione di taluni ingredienti, sia per la posizione assegnata a tale portata all’interno del menu.

La ricetta degli gnocchi di patate

Primo piatto, piatto unico o addirittura contorno, la tradizione vuole che a Roma si preparino di giovedì, e si tratta di quelli preparati con il semolino; mentre a Napoli essi, nella variante che vede l’impiego sia della patata che della farina, sono un classico del menu domenicale.

Ingredienti per gli gnocchi di patate

  • 500 gr di patate
  • 200 gr di farina
  • 3 tuorli d’uovo
  • 60 gr di burro  montato
  • parmigiano
  • sale e pepe q.b.

Preparazione gnocchi di patate

Per ottenere un impasto mordido ed elastico, è preferibile scegliere le patate vecchie oppure quelle a pasta rossa: il primo passo è lessarle con tutta la buccia, pelarle e poi passarle quasi subito nello schiacciapatate. Quando saranno meno calde, unire alle patate il burro, i tre tuorli d’uovo e cominciare ad impastare integrando la farina, sale, pepe e un cucchiaio di parmigiano. Ricordate che l’impasto non deve essere lavorato troppo o gli gnocchi saranno duri.

Dall’impasto ricavate dei rotolini della lunghezza di 20, 25 cm., dello spessore di un dito e procedete al taglio di pezzetti più piccini; a questo punto, decidete se volete incavarli con la pressione delle dita, con una forchetta (i cui rebbi lasceranno le tipiche righe all’esterno dello gnocco) oppure se preferite usare la tavoletta di legno che taluni chiamano “il tagliere riga-gnocchi”.

A questo punto non vi resta che procedere alla cottura degli gnocchi, che sarà molto veloce: appena la pentola arriverà a bollore, ponete gli gnocchi in cottura e salate. Appena arrivano “a galla” lasciar passare un altro minuto e poi prenderli con la schiumarola per evitare di romperli nel passaggio dalla scolapasta.

A questo punto gli gnocchi di patate sono pronti per accompagnarsi al sugo che preferite.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x