Educazione nordica di Federica Pepe, recensione

PUBBLICITA

Educazione Nordica (Sperling & Kupfer) di Federica Pepe, una finestra sull’approccio svedese all’educazione dei bambini

Educazione NordicaIl segreto dei genitori svedesi per crescere bambini consapevoli e sereni di Federica Pepe offre un’illuminante esplorazione dei metodi educativi scandinavi. Mamma italiana trasferitasi in Svezia, l’autrice condivide il frutto delle sue osservazioni e esperienze personali, delineando un modello educativo basato su rispetto, fiducia e autonomia.

Al centro della filosofia educativa svedese vi è il trattamento dei bambini come individui pienamente meritevoli di rispetto fin dalla più tenera età. Tale approccio rifiuta tecniche punitive come urlare o imporre autorità in modo severo, privilegiando invece la comunicazione aperta e il coinvolgimento dei bambini nelle attività quotidiane. Pilastri dunque del metodo nordico educativo sono l’empatia, il rispetto reciproco e l’importanza di non sminuire le emozioni dei bambini, riconoscendo che le loro delusioni sono reali e significative​​ quanto quelle degli adulti.

L’autrice discute anche dell’arte di mantenere la calma di fronte ai capricci, notando come in Svezia sia raro vedere genitori che urlano ai loro figli in pubblico. Al contrario, l’approccio prevalente consiste nel prendere il bambino da parte per parlare con calma.

“Stop, min kropp” (Fermo, è il mio corpo!)

Un concetto chiave insegnato fin dalla prima infanzia è “Stop, min kropp!” (Fermo, è il mio corpo!!), che sottolinea il diritto dei bambini di esprimere i propri limiti fisici e personali. Questo insegna ai bambini il rispetto per sé stessi e per gli altri, un aspetto fondamentale dell’educazione che valorizza l’autonomia individuale fin da piccoli​​.

La filosofia del “Stop, min kropp!” si applica a tutte le situazioni in cui i bambini possono scegliere senza mettersi in pericolo in alcun modo. E’ l’adulto a dover poi valutare di caso in caso.

Il libro esplora la “pedagogia del rischio” che consiste nell’incoraggiare i bambini a esplorare e a imparare attraverso l’esperienza, anche quella dei rischi controllati. Questo approccio permette ai bambini di sviluppare autonomia e indipendenza, facendoli sentire fiduciosi nelle loro capacità di affrontare e superare le sfide​​.

In Scandinavia i più piccoli sono davvero considerati esseri umani al pari degli adulti, con ancor tanto da imparare, ma con gli stessi fondamentali diritti. Piccole persone, a tutti gli effetti.

Provate a immedesimarvi con la vostra consapevolezza da adulti “grandi”: voi non rispettate chi vi incute paura o vi umilia pubblicamente, al limite potreste piegarvi a fare cio’ che vi ordina per paura. i bambini sono esattamente come noi e hanno la nostra stessa risposta emotiva. incutere paura potrebbe convincerli a non lanciare i giocattoli in aria quando siete li’ a guardarli, ma non insegna l’importanza del rispetto e dell’ordine.

Educazione Nordica  di Federica Pepe si rivela una guida preziosa per genitori che cercano un’alternativa rispettosa e consapevole all’educazione dei loro figli, ma anche a insegnanti descrivendo l’autrice anche il sistema scolastico svedese molto diverso da quello italiano.

Fino ai dodici anni gli studenti non ricevono voti dagli insegnanti. Un concetto che può essere compreso più facilmente se si tiene ben presente il fatto che i bambini, e poi i ragazzini, sono “piccole persone”.

Con una narrazione semplice e accessibile, Federica Pepe invita i lettori a riflettere sulla propria pratica educativa e ad esplorare nuove modalità per favorire un ambiente familiare sereno e stimolante.

“Educazione Nordica Il segreto dei genitori svedesi per crescere bambini consapevoli e sereni ” edito da Sperling & Kupfer, dunque, si propone come lettura essenziale per chi desidera esplorare le possibile alternative all’educazione tradizionale intraprendendo un cammino verso una genitorialità più consapevole e armoniosa.

Educazione nordica

“Educazione Nordica Il segreto dei genitori svedesi per crescere bambini consapevoli e sereni è disponibile anche su Amazon.

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Moreno Pesce riparte dall’Islanda Experience

L'atleta paralimpico Moreno Pesce insieme al suo team, composto dalla guida alpina Lio De Nes e dal videomaker Jacopo Bernard, si prepara ad affrontare una nuova suggestiva sfida

Juve Stabia pareggio a Pesaro per la primavera

Juve Stabia pareggio della primavera a Pesaro. La Nota della società gialloblù Primavera 3, Vis Pesaro-Juve Stabia 2-2: il tabellino del match Allo stadio “Supplementare Benelli”...

Detti napoletani sui medici e sulle cure mediche

I detti napoletani riflettono la saggezza popolare spesso con un pizzico di ironia e un profondo senso della realtà.

Soul & Fish, 10 anni di grandi sapori a Marina Grande a Sorrento

A Sorrento, lungo la pittoresca spiaggia di Marina Grande, il ristorante Soul & Fish segna un decennio di eccellenza culinaria. Fondato il 10 Aprile 2014,...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA