Christophe Mourey: “Ho ritrovato in Napoli, la città che avevo sognato da bambino”

PUBBLICITA

Christophe Mourey ha presentato il suo libro “FurOri Azzurri” il 22 Novembre 2023 durante la seconda edizione dell’International Sport Film Festival, tenutosi a Castellammare di Stabia (NA) presso il Cinema Stabia Hall.

“FurOri Azzurri” di Christophe Mourey

Furori Azzurri” è un libro in cui sono raccolte le opere di pittura ritrattistica di Mourey Christophe, accompagnate dai testi di Paquito Catanzaro e la prefazione di Maurizio de Giovanni. Le opere di Mourey presenti in questo libro raffigurano diversicalciatori della squadra azzurra del Napoli in momenti di esultanza.

Un libro che nasce come celebrazione della squadra calcistica del Napoli, di cui Mourey è un grande tifoso sin dagli albori, da quando era in C1. In questo libro sia le immagini che le parole si intrecciano fino a creare un omaggio all’euforia, la gioia e il calore della squadra nei momenti di esultazione.

Oltre all’artista francese, in sala era presente anche lo scrittore e sceneggiatore Tonino Scala, in qualità di editore, in rappresentanza della casa editrice MEA EDIZIONI. A moderare l’incontro la giornalista Maria Pia Nocerino.

Napoli, la Caverna di Alì Babà

Per Christophe Mourey Napoli è una città magica, la paragona addirittura alla “Caverna di Alì Babà” per la ricchezza e lo splendore che racchiude; infatti, nel corso della serata, ha dichiarato che in tre anni, pur lavorando tanto e costantemente, non è riuscito a disegnare nulla in confronto a tutto ciò che la città ha da offrire.

L’artista, parigino d’origine, è rimasto letteralmente folgorato dalla città di Napoli perchè la prima volta che l’ha visitata gli ha ricordato un sogno che aveva fatto da bambino, all’età di 6 anni.

“Una città – dice – che è fonte continua di ispirazione.  Napoli è la patria delle emozioni. Ho voluto immortalare i volti dei giocatori per imprimente su carta la loro passione. Ho usato i colori blu, verde e rosso perchè mi piace pensare che sono i colori che uniscono la bandiera italiana e quella francese, anche se pensando a Napoli, non posso non utilizzare anche il giallo”.

Furori Azzurri di Christophe Moury
Furori Azzurri di Christophe Moury

Tra le tavole che compongono il libro è stata quella di Kim quella che ha messo maggiormente in difficoltà l’artista parigino/napoletano; ciò in quanto è stato difficile trovare una foto che lo ritraesse in una maniera più scomposta. “Kim ha un modo tutto suo di esultare. Gioisce, ma senza scomporsi troppo. Ho faticato a trovare la foto giusta per ritrarlo”.

Generosamente Mourey ha portato in esposizione al Multisala Stabia Hall alcune delle sue opere che hanno fatto parte della mostra “Amazing Naples – Napoli, sogno dei sogni et mes rêves de bonheur” in esposizione al PAN fino ad agosto scorso.

 

 

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Arsenale scoperto in casa di Alain Delon

Ben 72 armi da fuoco di varie categorie, inclusi pezzi da guerra, da tiro sportivo e per difesa personale, accompagnati da oltre 3.000 munizioni​​, un vero e proprio arsenale scoperto a casa dell'iconico attore Alain Delon

Il Monza passa a Salerno!

Salernitana, dalla padella alla brace ! La sconfitta in casa col Monza riduce ulteriormente le possibilità di salvezza

Napoli, arrestato parcheggiatore abusivo a Piazza Garibaldi, chiedeva soldi ad un maresciallo

L'uomo fermato era ben noto dalle forze dell'ordine di Napoli Un parcheggiatore abusivo di quarant'anni è stato arrestato dopo aver richiesto il pagamento di una...

Nola la società ha scelto il nuovo allenatore

Nola scelto il nuovo allenatore come riporta una nota ufficiale della società Pasquale Iuliano è il nuovo allenatore del Nola 1925. La decisione è arrivata...

Ultime Notizie

PUBBLICITA