Per LIBRI DEL 2023: Mi limitavo ad amare te di Rosella Postorino

 “Mi limitavo ad amare te” l’ultimo libro di Rosella Postorino, è disponibile dal 30 Gennaio.

Per LIBRI DEL 2023: “Mi limitavo ad amare te” di Rosella Postorino

Edito da Feltrinelli ed ispirato a una storia vera, “Mi limitavo ad amare te” racconta la storia di Omar, un bambino di dieci anni che trascorre le giornate alla finestra sperando che sua madre torni. Da troppi giorni non torna, e lui inizia a dubitare che sia ancora viva.

Senza la mamma il mondo di Omar svapora. Solo Nada riesce a calmarlo tenendolo per mano; soltanto lei, con i suoi occhi celesti.

Nada e Omar sono bambini nella primavera del 1992, a Sarajevo. Per allontanarli dalla guerra, una mattina di luglio un pullman li porta via contro la loro volontà.  In viaggio per l’Italia Nada conosce Danilo.

Come si diventa grandi quando da piccoli si è stati amati malamente? E chi può mai dire di essere stato amato come e quanto avrebbe voluto? Nada, Omar e Danilo scoprono presto nel legame che li unisce, e che li spinge a giurarsi fedeltà eterna oppure a tradirsi, la più grande risorsa per una possibile salvezza.

Per LIBRI DEL 2023 ANCHE:

“LA LIBRERIA DEI GATTI NERI” DI PIERGIORGIO PULIXI

“LA VITA INTIMA” DI NICCOLÒ AMMANITI

“CIATUZZU” DI CATENA FIORELLO GALEANO

“FAME D’ARIA” DI DANIELE MENCARELLI 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Giro D’Italia parlano Andrea Vendrame e Tadej Pogacar

Giro D'Italia la voce dei protagonisti della terzultima tappa della corsa rosa vinta da Andrea Vendrame. Il vincitore di tappa Andrea Vendrame ha dichiarato in...

Giro D’Italia il round numero 19

  Giro D'Italia arriva la tappa numero 19. MORTEGLIANO-SAPPADA, 157 KM   Si inizia risalendo la valle del Tagliamento toccando San Daniele del Friuli, Forgaria nel Friuli...

Napoli, Conte sempre più vicino a diventare il nuovo allenatore, ecco cosa manca per la firma

Antonio Conte si avvicina sempre più a diventare l'allenatore del Napoli anche se restano ancora da definire alcune questioni tra le parti. Cosa manca Dopo aver...

Giovanni Malafronte: ” Langella è una figura passionale”

  Giovanni Malafronte della scuola calcio San Paolo ed uno degli organizzatori del Memorial Musella ci ha rilasciato una dichiarazione nel corso di questo importante...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA