Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Bungo Stray Dogs – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Bungo Stray Dogs – Atsushi Nakajima vive all’addiaccio, non avendo niente tranne gli stracci che indossa. Infatti l’orfanatrofio dove viveva l’ha cacciato via. Sulla riva di un fiume incontra due strani personaggi: Osamu Danzai e Doppo Kunikida. Il primo è fissato con i suicidi (tanto da averlo tentato più di cento volte), il secondo con puntualità ed ordine. Atsushi viene così a conoscenza dell’esistenza dell’Agenzia di detective armati. Un’organizzazione governativa con individui dotati di poteri soprannaturali che ha il compito di individuare e contrastare le organizzazioni criminali dotate di questi poteri. Anche il giovane Atsushi è uno di questi individui, infatti è in grado di trasformarsi in una tigre mannara.

Se i nomi dei tre personaggi, soprattutto agli appassionati di letteratura orientale, sembrano quelli di tre autori giapponesi, è così. Il titolo del manga infatti, in Kanji si scrive “文豪ストレイドッグス” traducibile in  Bungō sutorei doggusu . In italiano che vuol dire “Cani randagi maestri di letteratura”. Oltre ai personaggi menzionati, tutti i personaggi  principali del manga non solo hanno nomi di grandi autori del passato, ma i nomi dei loro poteri, chiamati abilità, sono i titoli delle loro opere  principali. Atsushi Nakajima possiede “La bestia alla luce della luna”, Osamu Danzai “Lo squalificato”, Doppo Kunikida “Doppo gingaku” (poeta doppo in Italiano). Un’antagonista, proveniente dall’America si chiama Melville e possiede un’abilità chiamata “Moby Dick”.

 

Ma l’altra parte del titolo, cani randagi, è altrettanto importante. Quasi tutti i personaggi, anche e soprattutto diversi componenti delle organizzazioni criminali, provengono dagli strati più poveri della società. Perché il Manga è ambientato ai giorni nostri  ed è un mondo nomale, tranne per la presenza dei possessori di abilità. Un’opera che mescola l’azione tipica di un manga giapponese con una denuncia sociale mai banale. Ed anche un gioco creato dagli autori, l’individuare i nomi delle abilità dei vari personaggi.

 

Curiosità: Un altro nemico dell’Agenzia è un misterioso uomo chiamato Howard Phillips Lovecraft, capace di trasformarsi in un’enorme essere verdastro, dotato di ali con il volto simile ad un polipo.

Leggi anche: L’angolo del Nerd e Dell’Otaku – Preacher 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks