" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Ecco la nuova Ferrari F.1 per la gioia del popolo del cavallino.

 

Presentazione della nuova Ferrari F.1  SF 16 – H. Maurizio Arrivabbene Team Principal della scuderia Ferrari ha presentato la nuova monoposto per il prossimo mondiale 2016 di F.1.

 

Ha spiegato a larghe linee le novità della vettura  ringraziando i tecnici gli ingegneri e tutti coloro che hanno partecipato al progetto SF 16 – H 2016, soprattutto coloro i quali sono meno conosciuti al pubblico ma che hanno fatto enormi sacrifici allo sviluppo e alla costruzione della monoposto. Dopo pochi minuti lascia la parola ai tecnici di Maranello in primis James Allison direttore tecnico a cui fanno riferimento due giovani ingegneri cresciuti a Maranello, si tratta di Simone Resta (chief designer) e Mattia Binotto (chief designer power unit). La nuova F.1 Ferrari colpisce subito per la presenza del colore bianco anni ’70 Style (molto simile alla monoposto T2 di Niki Lauda) . L’altro dettaglio estetico distintivo è il retrotreno decisamente rastremato e più snello rispetto alla monoposto 2015.

 

Anche tecnicamente la SF 16 -H é decisamente cambiata rispetto alla versione dell’anno passato.

 

Sospensioni: si passa dallo chema “pull road” che la Ferrari ha adottato per diversi anni, al più consueto “push road“.

 

Power unit : decisamente più potente della scorsa stagione, è stato rivisto anche negli scarichi e negli ingombri. Per far alloggiare il cuore della monoposto in un telaio e un’aereodinamica più snella il turbocompressore è stato spostato dietro al sedile del pilota con questa soluzione si è data la possibilità alla monoposto di essere più performante a livello aereodinamico.

 

Il muso : visivamente diverso ma anche funzionalmente differente con due canali aereodinamici che favorirebbero la deportanza dell avantreno consentendo alla vettura di essere più equilibrata.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami