Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Nel neonato programma radiofonico 4-2- Fantasia è intervenuto come ospite Daniele Ancione. Il giocatore attualmente in forza alla Pianese ma con trascorsi con le casacche di Juve Stabia e Messina si racconta:

-Stai seguendo le vespe?

Sono sempre informato. Campionato poco esaltante ma la Juve Stabia può dire ancora la sua.

-Un tuo pensiero sulla tua ventura con la maglia della Pianese.

Siamo partiti bene, poi abbiamo avuto un calo. Mi trovo bene dal punto di vista personale

– Ancione a Castellammare conosce Ezio Capuano. Che tipo è il Mr?

Capuano, personaggio particolare. Esuberante, preparato e focoso.

-Esperienza a C.mare. Molti giocatori forti in quella stagione. Chi ricordi con affetto?

Castaldo ma non solo. Era un bel bruppo. Sannibale, Caputo. Ho Un bel ricordo.

-Tappa fondamentale della tua carriera è stata Messina…

Emozioni grandi. È la mia squadra del cuore. Nessuno può regalarti emozioni simili.

-8 goal in quella stagione…

Emozioni che non si possono dimenticare. Esultare sotto la curva non ha prezzo.

Il giocatore più forte che hai visto giocare nella tua carriera?

Buonocore del Messina.

-Pronostico sulla massima serie?

Si sono rinforzate tutte. Il Napoli e Fiorentina fannno un grande gioco. Da uomo del Sud dico Napoli.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi