Register
A password will be e-mailed to you.

Sport Management chiude al 3° posto e ottiene il pass  per la Champions League

CN Posillipo-Sport Management 9-11 (1-5, 2-0, 2-3, 4-3)

CN Posillipo: Sudomlyak, Kopeliadis 1, M. Di Martire 1, Picca, Mattiello, G. Di Martire 2, Marziali 2, Rossi 1, Papakos, Scalzone, Manzi 1, Saccoia 1, Negri. All. Brancaccio.

Sport Management: Lazovic, Dolce 1, Rosano’, Alesiani 1, Fondelli 1, Di Somma 1, Drasovic 2, Bruni 2, Mirarchi 2, Luongo 1, Casasola, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.

Arbitri: Stampalija (Cro) e Daniele Bianco.

Note: Espulso per proteste Alesiani (S) a 7’39 del primo tempo. Ammonito per proteste il tecnico Baldineti (S) a 6’35 del terzo tempo. Usciti per limite di falli Scalzone (P) a 6’59 del terzo tempo, Valentino (S) a 2’26, Marziali (P) a 4’54 e Mattiello (P) a 5’53 del quarto tempo. Superiorità numeriche: CN Posillipo 5/13, Sport Management 9/16. Negri (P) in porta dall’inizio. Spettatori 400 circa.

La Sport Management si conferma terza forza del campionato, per la quarta volta negli ultimi cinque anni, e conquista il pass per accedere alla Champions League della prossima stagione.

Battuto per 11-9 il CN Posillipo, che in semifinale aveva fatto soffrire l’AN Brescia.

I rossoverdi, fuori dal podio nazionale dal 2014, giocheranno l’Euro Cup.

La finale del terzo posto  giocata al centro federale “Bruno Bianchi” di Trieste, nell’ambito della final six UnipolSai della 100esima edizione del campionato di pallanuoto dedicato alla città di Genova, a seguito del tragico crollo del ponte Morandi – è stata trasmessa da Waterpolo Channel.

Decisivo l’approccio alla partita con la Sport Management sul 4-0 dopo 5 minuti col Posillipo incapace di rispondere in superiorità numerica.

I mastini poi amministrano il vantaggio, superando indenni anche lo 0-2 del secondo parziale, e tornano più volte sul +4 (5-1, 9-5, 10-6) fino a raggiungere il massimo vantaggio sull’11-6.

In gol otto giocatori di movimento con doppiette di Drasovic, Bruni e Mirarchi per il 9/16 in superiorità numerica contro 5/13.

Appuntamento a domani per assegnare lo scudetto della 100esima edizione del campionato di pallanuoto dedicato alla città di Genova tra Brescia e Pro Recco.

Diretta  su Rai Sport + HD e Rai Web dalle 16:00.

fonte: federazione italiana nuoto

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi