L’INTEGRIS ELITE ROMA SI AGGIUDICA LA SECONDA EDIZIONE DEL TROFEO PINK IS BETTER LEAGUE 2018.

SCONFITTA A TESTA ALTA PER LA GIVOVA LADIES Finisce 63-22 la finale del Quadrangolare disputato sul parquet del Pala Colle La Salle di Roma tra le “Givova Ladies” e l’Integris Elite Roma di coach Prosperi che fa valere la sua forza di ottima compagine di serie A2 e succede all’Azzurra Orvieto nell’albo d’oro del torneo. Tante e tutte positive le indicazioni che coach Nicola Ottaviano ha potuto constatare dopo poco più di un mese di lavoro al cospetto di una compagine di serie superiore. La Free Basketball parte con Dentamaro, Iozzino, Codispoti, Sapienza e Panteva in quintetto e nel primo quarto regge l’urto soprattutto con una grande difesa limitando il distacco al 10’ sul -5 (7-12). Poi la compagine laziale fa valere il suo valore e allunga sul +19 all’intervallo (10-29), +31 al 30’ (17-48) per chiudere con il finale di 22-63. Ottime le prestazioni anche delle subentrate Giuseppone, Stoyanova, Gatti, Sicignano e Baglieri che coach Ottaviano fa ruotare per verificare tutte le sue ragazze sia in fase offensiva sia difensiva. Queste le parole a fine gara dell’allenatore delle neroarancio: “Abbiamo tratto delle buone indicazioni ed abbiamo lavorato molto meglio in difesa dove spesso ci siamo aiutati nei momenti di difficoltà. Subiti più di 60 punti ma contro una squadra che gioca l’A2 non potevamo fare meglio di così, migliorare l’atteggiamento sul lottare sempre anche se andiamo sotto nel punteggio, ma questo toccherà a me farlo capire alle ragazze. In attacco vogliamo e dobbiamo fare meglio ma questo verrà solo lavorando insieme e in queste prime settimane, avendo lavorato molto a livello atletico, ma di pallacanestro ne abbiamo fatta poca e dunque chiudiamo questa due giorni come un ottimo test per lavorare al meglio per il nostro futuro. Ci dobbiamo conoscere ancora e per gli schemi offensivi servirà lavorare insieme come stiamo facendo. Il punteggio di oggi conta poco, ma posso dire che comunque sono contento. Per le ragazze devo ringraziare tutte e anche chi è entrata dalla panchina ha ben figurato lavorando bene, questo mi rende orgoglioso e sicuro di poter fare sempre dei cambi perché chi è entrata dalla panchina si è fatta trovare pronta”. Nota finale per un augurio per una pronta guarigione a Emanuela Moretti, atleta dell’Elite Basket, che ad inizio incontro ha subito un grave infortunio.

 

Il tabellino della finale Integris Elite Roma-Givova Ladies Scafati: 63-22 (12-7/29-10/48-17) Elite Basket: Grattarola 9, Loi, Bascetta 2, Buscaglione 2, Moretti, Salvucci 4, Di Stazio 7, Chrysanthidou 8, Giambalvo 3, Introna 5, Kolar 7, Magistri 9, Masic 7. All. Prosperi. Free Basketball: Sicignano 2, Iozzino, Panteva, Codispoti 5, Gatti 3, Sapienza Salerno, Stoyanova 3, Giuseppone 3, Dentamaro 6, Baglieri. All. Ottaviano.

Print Friendly, PDF & Email