Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Cammino di Santiago – Attraverso gli scatti di Michele e Valentina vi portiamo lungo le strade che conducono alla tomba dell’apostolo Giacomo il Maggiore.

Leggi anche:

Cammino di Santiago, Quinta tappa: Ponferrada/Villafranca del Bierzo (25 km)

Ponferrada è un paesino davvero carino” – ci dicono Valentina e Michele.

Nell’XI secolo il vescovo Osmundo de Astorga ordinò la costruzione di un ponte sul fiume Sil per facilitare il passaggio dei pellegrini. Tale ponte fu dotato di catene di ferro; per questo motivo fu chiamato Pons Ferrata o Ponte di ferro. Da quel momento si iniziò ad indicare e a chiamare la città con il nome di Ponferrada.

Ponferrada

Successivamente furono costruite le prime mura del Castello di Ponferrada, che diede ospitalità ai Cavalieri Templari che avevano il compito di proteggere il cammino dei pellegrini. Situato tra i fiumi Sil e Boez, l’imponente castello fu costruito tra il 1178 ed il 1282 ed ampliato tra il XV ed il XVI secolo.

Posto su una collina dalle quale si gode una magnifica vista sulla città, il Castillo occupa un’area di circa 8.000 metri quadrati ed ha una pianta irregolare.

 

Il cammino di questa tappa è particolarmente piacevole. Si attraversano diversi paesini di campagna, circondati da vigneti.

Prossima tappa Villafranca del Bierzo/Cebreiro (28 km) – Appuntamento al 5 Ottobre

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x