Pompei, Dioniso e la Villa dei Misteri

C’è un uomo di fronte a me, canta, geme e si contorce danzando;  intorno a lui una folla è accorsa, non solo per ascoltare, ma anche per osservare chi ha fatto della sua stessa Performance: un Mito! Così James Douglas Morrison mi si pone innanzi: un Reincarnato Dioniso!

La  profonda conoscenza di Nietsche e delle sue opere: l’Origine della Tragedia e le Metamorfosi convincono Morrison che i suoi concerti siano una edizione contemporanea dei Riti Dionisiaci, durante i quali l’alcool e le droghe spingono la mente umana verso limiti estremi di percezione e dove chitarre elettriche e tastiere sostituiscono i Cembali e i Flauti dei Satiri. Si riaffaccia, così, nella cultura occidentale uno dei più antichi ed enigmatici personaggi mitologici abbandonati nel tempo:Dioniso. E’ Colui che per sua nascita ha il Potere della Metamorfosi grazie al quale riesce a sfuggire ad ogni tranello, trasformandosi secondo l’esigenza in drago o tigre, ma che è in realtà un giovane bellissimo.

La sua Ira è terribile, punisce gli uomini con il Pungolo della Follia che provoca l’Ekstasis (la fuoriuscita dal proprio senno), ma è anche capace di essere generoso offrendo agli stessi  il dono del” Vino”.  Questo e’ il  motivo per cui il suo Culto si insedia soprattutto in regioni dove la natura è rigogliosa … dove “La Vite” che porta con sè, aggrovigliata al bastone, cresce spontanea…proprio qui all’ombra del Vesuvio.

Pompeii

E’ nella “Stanza dei Misteri, ambiente della Villa omonima, la più famosa dell’area vesuviana, che ritroviamo rappresentato con una meravigliosa Megalografia (ciclo pittorico a grandi figure) il Mistero di Dioniso. Questi affreschi risalgono al primo secolo a.c. periodo in cui la Villa vive il suo più grande splendore, periodo in cui la Campania è pervasa dal culto Dionisiaco nonstante il veto di Roma.

Entrando in questa Sala ci ritroviamo di fronte Dioniso tra le braccia di Arianna; il Dio è in un evidente stato di invasamento, ha perduto il sandalo, il suo piede è nudo, elemento essenziale, secondo la simbologia, per apprestarsi ai Misteri; alla sinistra di Arianna che lo sorregge troviamo lo Svelamento del Fallo, mentre a destra la Rivelazione della Maschera: entrambi Atti Iniziatici.

Ai due estremi la Maschera di Sileno e la figura della Notte con le sue ali nere ci accompagnano all’Iniziazione, forzando l’osservatore ad  osservare ,forse turbato, gli effetti dell’Invasamento Dionisiaco. La Ragazza Atterrita rappresenta l’angoscia di chi non sa mentre è dall’altro lato che ritroviamo la serenità con la Purificazione della Stessa.

Dopo questa lunga cerimonia Dioniso offre finalmente i suoi Doni: la Musica e la Danza grazie ai quali l’Uomo anela all’immortalità..come del resto è stato per James Douglas Morrison.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Angri un colpo giovane scuola Juve Stabia

Angri arriva il giovane Gargiulo dalla Juve Stabia La nota ufficiale 𝗨𝗡𝗗𝗘𝗥 | 𝗗𝗔𝗟𝗟𝗔 𝗝𝗨𝗩𝗘 𝗦𝗧𝗔𝗕𝗜𝗔 𝗜𝗟 𝗖𝗟𝗔𝗦𝗦𝗘 𝟮𝟬𝟬𝟲 𝗠𝗔𝗥𝗖𝗢 𝗚𝗔𝗥𝗚𝗜𝗨𝗟𝗢 Un giovane interessante arriva dalla Juve...

La Cavese si porta a casa Daniele Sorrentino

La Cavese annuncia il nuovo colpo di calciomercato La nota ufficiale La Cavese 1919 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive dell’attaccante Daniele Sorrentino. Nato ad Acerra...

Calciomercato Foggia arrivano due ex Juve Stabia

Calciomercato a casa Foggia arrivano due calciatori dal passato gialloblu Camigliano sposa i rossoneri Il Calcio Foggia 1920 comunica di aver acquisito a titolo definitivo le...

Europei e Coppa America i migliori sono loro

Europei e Coppa America arrivano i verdetti finali. La Spagna è campione D'Europa, l'Argentina si prende ancora una volta la Coppa. La Notte della Spagna E'...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA