Sparò ai suoi rapinatori nel 2021, gioielliere condannato a 17 anni

PUBBLICITA

Il gioielliere Mario Roggero condannato per l’omicidio dei suoi rapinatori

Una sentenza che ha acceso le polemiche in Italia, ha visto il gioielliere locale, Mario Roggero, condannato a 17 anni di carcere per l’omicidio dei due rapinatori, Giuseppe Mazzarino e Andrea Spinelli, avvenuto il 28 aprile 2021.

La vicenda ha esaurito il suo pr’imo capitolo con la decisione del tribunale di Cuneo. Roggero, noto nella comunità per la sua attività di gioielliere, era stato arrestato dopo aver sparato e ucciso i due uomini armati che avevano tentato di rapinare la sua gioielleria.

La sentenza, emessa dopo una lunga e dettagliata analisi delle prove presentate durante il processo, ha riconosciuto che l’azione di Roggero è stata al di là della legittima difesa. L’accusa ha argomentato che, nonostante la minaccia rappresentata dai rapinatori, l’uso della forza letale da parte del gioielliere è stato sproporzionato rispetto alla situazione. Il gioielliere è stato condannato a 17 anni di carcere per duplice omicidio volontario, più un tentato omicidio.

La difesa: gioielliere si è difeso, temeva per la sua famiglia

L’avvocato difensore di Roggero ha sostenuto che il suo cliente si sentiva minacciato e temeva per la sua vita e quella della sua famiglia, vittima anch’essa della rapina, sottolineando l’angoscia psicologica che il gioielliere ha dovuto affrontare in quel momento cruciale.

La sentenza ha suscitato reazioni contrastanti in Italia dividendo l’opinione pubblica. Alcuni ritengono che la condanna sia giusta e quelli che vedono in Roggero un eroe che ha agito per proteggere la sua vita e quella degli altri.

Il caso ha sollevato anche un dibattito più ampio sulla legittima difesa e sulle circostanze in cui è giustificato l’uso della forza letale. Molti ora si chiedono se la legge debba essere rivista per affrontare situazioni simili in modo più equo e comprensivo delle circostanze individuali.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Eleonora Riso ha vinto l’edizione di MasterChef 2024

È Eleonora il tredicesimo MasterChef italiano. I giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno emesso il verdetto che va chiudere questa bellissima...

Juve Stabia le vespette forza 7 a Gubbio!

Juve Stabia goleada per le vespette di Lucenti Primavera 3, Gubbio – Juve Stabia 3-7: il tabellino del match Allo stadio ”Giuliano Borgioni” si è disputata...

Ad Angri dopo quattro lunghi anni torna una classica

Angri dopo quattro anni rispolvera la corri Angri

È finita l’avventura di Iezzo a Chieti

Gennaro Iezzo non è più l'allenatore del Chieti. Lo ha annunciato la società con una nota ufficiale CHIETI – Chieti F.C. 1922 comunica di aver...

Ultime Notizie

PUBBLICITA