Atalanta fa la storia all’Anfield: 2-0 contro il Liverpool

Atalanta ospite del Liverpool: sfida storica per la Dea

LIVERPOOL-ATALANTA. L’Atalanta ospite del Liverpool all’Anfield per la quarta giornata di Champions League. All’andata la squadra di Klopp ha inflitto un pesante 5-0 a Gasperini. Trasferta che si è rivelata per l’Atalanta ottima, portando a casa tre punti fondamentali. A dirigere il match l’arbitro spagnolo Carlos del Cerro Grande. Un minuto di silenzio per commemorare Maradona.

Primo tempo divertente ed equilibrato per entrambe

Palla per l’Atalanta, in completo bianco, mentre il Liverpool in rosso. Primo tempo entusiasmante e bello da vedere da parte di entrambe le compagini. Atalanta vicina al vantaggio con un paio di occasioni nei primi minuti di gioco. Reds che resistono bene agli assalti della Dea, mantenendo la propria porta inviolata. Ilicic almeno un paio di volte ha cercato la conclusione senza trovarla.

Secondo tempo, la sblocca Ilicic al 60′ in scivolata

Secondo tempo che comincia con il Liverpool che studia i bergamaschi. Non si sbilanciano nel tirare in porta, col possesso piuttosto equilibrato tra le due. Gli inglesi hanno tirato in porta solamente una volta nel corso dei primi 45′, non succedeva dal 2014 nella sfida contro il Real Madrid. Ilicic si fa largo a destra al 56′ ma non riesce a servire il compagno.

Occasione sprecata per una possibile conclusione. Squadre bloccate a metà campo, ritmi blandi. Ilicic si sblocca e trova il gol al 60′ su cross perfetto del Papu Gomez: Ilicic con un destro in scivolata spiazza Allison. Al 64′ è il turno di Gosens. Altro cross sul secondo palo con Hateboer che fa da sponda; Gosens non ci pensa due volte che di piatto la insacca dietro il portiere.

Ad Anfield la Dea scrive la storia: ora è a quota 7

Liverpool chiude la partita in avanti, ma non basta: la Dea batte una delle papabili vincitrici della Champions. Vittoria storica per Gasperini e i suoi. Reds ancora in testa, seguono Atalanta e Ajax con 7. Fanalino di coda il Midtjylland, con zero.

Liverpool-Atalanta 0-2: Tabellino della partita

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; N. Williams, R. Williams, Matip (40′ st Minamino), Tsimikas (16′ st Robertson); Jones, Wijnaldum (16′ st Fabinho), Milner; Salah (16′ st Firmino), Origi (16′ st Diogo Jota), Mané. A disposizione: Adrian, Kelleher, Cain, Clarkson, Koumetio. Allenatore: Klopp

ATALANTA (3-5-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Pessina (39′ st Miranchuk), Freuler, Gosens (30′ st Mojica); Ilicic (25′ st Zapata), Gomez. A disposizione: Rossi, Sportiello, Palomino, Lammers, Muriel, Piccini, Ruggeri, Scalvini, Panada. Allenatore: Gasperini

ARBITRO: Del Cerro Grande (Spagna)

MARCATORI: 15′ st Ilicic, 19′ st Gosens

NOTE: Ammoniti: Tsimikas (L), De Roon (A). Recupero: 1′ e 2′

 

http://gty.im/1287688585

http://gty.im/1287687106

http://gty.im/1287686198

http://gty.im/1287686082

Leggi le altre news di Magazine Pragma:

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Senza esclusione di colpi con Jean-Claude Van Damme

Senza esclusione di colpi (Bloodsport) è un film del 1988 diretto da Newt Arnold con Jean-Claude Van Damme come attore protagonista. Per gli amanti dei...

Udinese Calcio annuncia Kosta Runjaic

Udinese Calcio è lieta di comunicare che sarà il tecnico Kosta Runjaic a guidare i bianconeri nella prossima stagione. Kosta Runjaic è il nuovo allenatore...

A Torre Annunziata i segreti e la tecnica della “spada del mare dell’Est”

Presto anche agli atleti torresi la possibilità di apprendere i segreti e la tecnica della “spada del mare dell’Est" con l'intervento del Grand Master Giovanni Taranto, delegato regionale Unitam per la Campania

Invisibili ma potenti: come i magneti in neodimio stanno rivoluzionando industrie e design

I magneti in neodimio sono diventati una delle scoperte più influenti nel campo dei materiali magnetici. Con la loro incredibile forza e varietà di applicazioni,...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA