Inter-Real Madrid 0-2 le pagelle: solo Vidal peggio di Conte

Inter-Real Madrid 0-2, le pagelle: sciocchezza enorme di Vidal, tante insufficienze, si salvano solo Gagliardini, Perisic e De Vrij.

 

Il Real Madrid espugna San Siro grazie alle reti di Hazard su rigore e Rodrygo. Adesso le chance di qualificazione dei nerazzurri sono appese ad un filo (ed ai risultati del Borussia Mönchengladbach.

INTER-REAL MADRID 0-2: LE PAGELLE

HANDANOVIC 6: incolpevole sui goal subiti, per poco non para il rigore di Hazard. 

SKRINIAR 5,5: si fa saltare da Hazard ad inizio gara e a volte sembra non essere a suo agio quando è in possesso palla.

DE VRIJ 6: oggi è lui il regista della squadra; nella ripresa evita passivi più pesanti con interventi puntuali. 

BASTONI 5,5: impreciso sui lanci, non soffre le iniziative degli attaccanti avversari. (Dal 45’ D’AMBROSIO 5,5: gara senza infamia e senza lode).

HAKIMI 4,5: estremamente timido in avanti e per di più perde la marcatura su Rodrygo che raddoppia. Continua il suo periodo negativo. (Dal 63’ SANCHEZ 5,5: cerca volitivamente di fare qualcosa ma non riesce ad incidere). 

BARELLA 5: commette molto ingenuamente il fallo da rigore in apertura di gara e pecca di lucidità per tutta la gara. 

GAGLIARDINI 6: viene ammonito nella prima parte di gara e si conquista un rigore che però l’arbitro clamorosamente non assegna. È il migliore del suo reparto. (Dal 78’ SENSI s. v.). 

VIDAL 3: sbaglia passaggi semplici finendo per regalare palla agli avversari prima di commettere la sciocchezza finale. Al 43’ protesta in maniera troppo veemente con l’arbitro e si fa espellere; errore inammissibile da uno con la sua esperienza. 

ASHLEY YOUNG 5: soffre le iniziative di Vazquez in difesa, mentre non si fa mai vedere in avanti.

LUKAKU 5: tiene pochi palloni e non è mai nel vivo del gioco, anche se non per soli demeriti suoi. (Dall’86’ ERIKSEN s. v.). 

LAUTARO MARTINEZ 5: con i pochissimi palloni che riceve prova a fare sponde per i compagni con scarsi risultati, viene sostituito all’intervallo. (Dal 45’ PERISIC 6,5: sfiora il goal con un sinistro ad effetto e impegna Courtois con un bel diagonale rasoterra). 

CONTE 4,5: i suoi sbagliano l’approccio alla partita per la seconda volta in 4 giorni. Vidal distrugge i piani di gara e lui cerca di rimediare con i cambi all’intervallo; questi danno la scossa ma il risultato non cambia. Senza Brozovic, schiera un centrocampo quasi esclusivamente di rottura; di conseguenza Bastoni e De Vrij finiscono per diventare gli unici i registi della squadra. Questo penalizza oltremodo l’Inter che non riesce mai ad organizzare trame di gioco.

 

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, chiusura temporanea per l’ascensore del Monte Echia

L'ANM informa che, oggi, mercoledì 22 maggio, per lavori di manutenzione programmata, gli ascensori per il Monte Echia, riattivati più di un mese fa,...

Francobollo dedicato a Mike Bongiorno

Nel centenario dalla sua nascita, emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy un francobollo dedicato a Mike Bongiorno.

Vincenzo Feola : ” Roberto Fiore è stato un grande Presidente “

Vincenzo Feola ex difensore della Juve Stabia ha parlato nel corso del Memorial Musella: Gaetano Musella - Nino aveva qualità infinita in campo che dava consigli,...

Napoli, tragedia sfiorata per l’incendio di un’abitazione

Un incendio si è rapidamente propagato nell'appartamento di un'anziana donna a Napoli, probabilmente a causa di una sigaretta accesa. Il denso fumo e il...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA