Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Bayern Monaco Spaziale allo Stadio Olimpico

Supremazia a tratti imbarazzante dei tedeschi, il Bayer Monaco a passeggio allo Stadio Olimpico. Una mazzata troppo grossa per i ragazzi di Simone Inzaghi. Finisce 1-4. 

Embed from Getty Images

Lazio:Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa. All S.Inzaghi

Bayern Monaco: Neuer; Sule, J. Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Musiala; Sané, Goretzka, Coman; Lewandowski. All Hans-Dieter Flick

Embed from Getty Images

La Cronaca della partita:

La partita inizia a ritmi alti con i campioni del mondo che provano a prendersi il centro del ring ed al minuto 9 trovano il vantaggio in una maniera fortunata. Musacchio palla la palla all’indietro verso Reina, ma pallone troppo lento che diventa un passaggio per Lewandowski. Il re non sbaglia e ringrazia. 0-1. Ma che fritatta di Musacchio. Al 22′ Correa accende Luis Alberto, il fantasista si presenta solo davanti a Neuer ma sul piu’ bello spara a salve. Un regola del calcio non scritta recita, goal sbagliato,goal subito ed al 23′ Musiala, batte ancora una volta Reina 0-2. La squadra di Inzaghi prova a caricare a testa bassa, ma al 42 arriva la terza mazzata della serata, Le Roi Sanè, scacca in velocita’, palla a Coman che salta Acerbi ma Reina salva tutto, sulla respinta la palla cade sui piedi di Sanè che non sbaglia. 0-3 al Thè caldo

Embed from Getty Images

La seconda frazione inizia con il poker tedesco. Sanè va via  e mette in mezzo ed Acerbi fa autogoal. 0-4.  Al 49 Correa raccoglie un buon pallone entra in area e fulmina Neuer. 1-4, bel gol biancoceleste.  Ancora Correa ci prova con un tiro a giro, Neuer vola.  La Lazio prova a dare segnali di vita, al 62′ Ciro Immobile gira un pallone verso la porta ma e’ ancora Neuer attento.  I Tedeschi provano a buttare acqua sul fuoco ed abbassa il ritmo, la Lazio prova a scrivere un finale meno amaro ma al minuto 80 Tedeschi ancora pericolosi, Reina sbaglia il rinvio, Lewandowski. si ritrova il pallone e si gira ma l’ex Napoli evita il gol. 

E’ l’ultima emozione della partita, che recita ancora una vittoria per i ragazzi di Hans-Dieter Flick.

 

Segui sui social

Segui sul web

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x