Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Domani pomeriggio alle 18:30 si gioca Hellas Verona – Inter, gara valida per quattordicesima giornata del campionato di Serie A.

 

PROBLEMI IN ATTACCO PER JURIC

L’Hellas Verona ha stupito già nello scorso campionato, quest’anno per certi versi sta andando ancora meglio. I gialloblù ora si trovano al nono posto in classifica con 20 punti conquistati nonostante le cessioni illustri di Rrahmani, Kumbulla, Amrabat, Verre e Pessina. Gli scaligeri tra l’altro negli scontri contro le big in questa stagione non hanno mai perso, pareggiando con Milan e Juventus. Per quanto riguarda la formazione continuano i problemi in attacco: indisponibili Kalinic, Di Carmine e Favilli. L’ex Salcedo non ha giocato bene mercoledì, a differenza di Colley che perciò sembra favorito per partire dal primo minuto. Le fasce con ogni probabilità saranno presidiate dagli ex Dimarco Faraoni, con Zaccagni Lazovic dietro la punta.

 

Embed from Getty Images

 

CONTE HA TROVATO LA QUADRATURA DEL CERCHIO

L’Inter sta attraversando un ottimo momento in campionato essendo reduce da sei vittorie consecutive. Ottimo momento più dal punto di vista dei risultati che del gioco, come evidenziato dalla gara contro lo Spezia. Conte non ha fatto turnover domenica con lo Spezia e a maggior ragione pensiamo che non lo farà domani contro un avversario più insidioso. L’unico cambio potrebbe essere Vidal a centrocampo, mentre sulla fascia sinistra Ashley Young non è sicurissimo del posto. Occhio però anche a Sensi, l’ex Sassuolo a furia di collezionare spezzoni sta ritrovando il ritmo partita senza troppi rischi di ricaduta. Con lui in campo l’Inter acquista imprevedibilità: il centrocampista, insieme a Barella specialmente, ma anche con Brozovic, riesce ad effettuare scambi di prima palla a terra che con altri interpreti non si vedono. Confermate la difesa titolare e la Lu-La in attacco; indisponibili Vecino Pinamonti Sanchez, da valutare l’eventuale convocazione di un Nainggolan ormai fuori dal progetto.

 

Embed from Getty Images

 

HELLAS VERONA – INTER PROBABILI FORMAZIONI

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Miguel Veloso, Tameze, Dimarco; zaccatgni, Lazovic; Colley. All.: Juric.

A disposizione: Berardi, Pandur, Lovato, Udogie, Ruegg, Salcedo, Magnani, Amione, Danzi, Ilic.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A disposizione: Radu, Padelli, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Eriksen, Gagliardini, Sensi, Perisic, Moretti.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x