Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

QUI INTER

Archiviata la Coppa Italia con qualche sofferenza di troppo, l’Inter si rituffa in campionato. In Serie A i nerazzurri si sono fermati dopo 8 vittorie consecutive, conquistando 1 solo punto nelle successive 2 gare. La classifica non preoccupa, ma è necessario quantomeno mantenere le distanze invariate con la Juventus, prossima avversaria. Dopo gli esperimenti di mercoledì, domenica giocherà la migliore formazione possibile. Davanti ad Handanovic ci sarà il terzetto difensivo titolare, a centrocampo ci sono gli unici ballottaggi: Vidal Ashley Young sono in netto vantaggio rispettivamente su Gagliardini Perisic. Gli esami riguardanti le condizioni di Sensi non hanno ravvisato ulteriori problemi e quindi l’ex Sassuolo, costretto al forfait contro la Fiorentina, dovrebbe accomodarsi in panchina. In attacco Lukaku punta a migliorare il suo score finora povero nelle partite di cartello. Non saranno convocati gli infortunato D’Ambrosio, Vecino e Pinamonti. 

 

Embed from Getty Images

 

QUI JUVE

La Juventus si trova al quarto posto in classifica con 4 punti ed una partita in meno dei nerazzurri. Due big match attendono i bianconeri: non solo il derby d’Italia, ma anche la Supercoppa italiana contro il Napoli di mercoledì 20 gennaio. Pirlo sembra intenzionato a schierare un 4-4-2 con Ronaldo ed il ristabilito Morata al centro dell’attacco. Sono usciti malconci dalla gara di campionato di domenica scorsa col Sassuolo McKennie e Dybala: il primo ci sarà, probabilmente in panchina, mentre il secondo sarà indisponibile almeno fino a fine mese. Al centro della difesa insieme a Bonucci ci sarà Chiellini, mentre a centrocampo Rabiot è favorito su Mckennie e Arthur. La fascia sinistra sarà presidiata da Frabotta in difesa e Ramsey a centrocampo. Saranno assenti molto probabilmente i positivi al Covid-19 CuadradoAlex Sandro De Ligt.

 

Embed from Getty Images

 

INTER – JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A disposizione: Radu, Padelli, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Eriksen, Gagliardini, Sensi, Perisic, Sanchez. 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Cristiano Ronaldo, Morata. All.: Pirlo.

A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Garofani, Demiral, Kulusevski, Arthur, Dragusin, Portanova, Bernardeschi.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x