" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Domani sera alle 21:45 Spal – Inter è il posticipo della 33ma giornata del campionato di Serie A. Vediamo le scelte di Di Biagio e Conte.

ULTIME CHIAMATE PER LA SPAL

La Spal attraversa un periodaccio che la vede sconfitta nelle ultime 3 gare, la vittoria manca addirittura dall’8 marzo contro il Parma. I biancazzurri si giocano le ultime speranze di rimanere nella massima serie, ma il distacco rispetto al Genoa diciassettesimo è di ben 11 punti. Di Biagio conferma CionekVicari Bonfiazi, in difesa davanti al portiere Letica; per Berisha la stagione è finita in anticipo. Oltre al portiere albanese, sono indisponibili ValotiZukanovic Fares. A centrocampo sicuri del posto dovrebbero essere Missiroli e Valdifiori, dubbi per gli altri 3 posti. In attacco ci sarà sicuramente Petagna e uno tra Castro e Floccari.

 

Embed from Getty Images

 

INTER ALLA RICERCA DEL SECONDO POSTO

L’Inter dopo la vittoria col Torino è tornata al secondo posto, ma ieri l’Atalanta ha risorpassato i meneghini grazie al 6-2 di ieri contro il Brescia. Nonostante si giochi abbastanza spesso, continuano le voci sul futuro di Conte: ci sarebbero divergenze di vedute con la società sul tipo di calciatori da acquistare per accorciare il gap con la Juventus. Divergenze di vedute comunque che sembrano tutt’altro che insanabili, Marotta lavora per cercare di mediare tra le parti. Nel momento delle scelte di formazione il tecnico leccese probabilmente uno sguardo al big match di domenica contro la Roma lo darà. In quest’ottica vanno viste le panchine di Lukaku YoungEriksen dovrebbe riprendersi il posto sulla trequarti, così come Candreva quello sulla fascia destra. È in dubbio De Vrij che è diffidato, nel caso non lo si voglia rischiare, è pronto RanocchiaBarella potrebbe recuperare per domenica mentre domani è squalificato Godin.

 

Embed from Getty Images

 

SPAL – INTER PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Letica; Thiago Cionek, Vicari, Bonifazi; D’Alessandro, Missiroli, Dabo, Valdifiori, Reca; Petagna, Floccari. All.: Di Biagio.

A disposizione: Meneghetti, Thiam, Sala, Felipe, Tomovic, Valoti, Murgia, Strefezza, Tunjov, Di Francesco, Castro, Cerri.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Biraghi; Eriksen; Sanchez, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A disposizione: Padelli, Berni, D’Ambrosio, Ranocchia, Moses, Young, Asamoah, Vecino, Barella, Borja Valero, Agoume, Lukaku, Esposito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami