Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Juve Stabia: Parola a Roberto Vitiello

Juve Stabia, parla il Capitano in assenza di Alessandro Mastalli:

Il Capitano delle vespe, Roberto Vitiello, nella giornata di ieri, ha parlato in Sala Stampa, analizzando la partita contro il Benevento e pensando al prossimo derby di campionato contro la Salernitana di Mister Ventura:

“Abbiamo fatto una prestazione importante contro la capolista, era un derby molto sentito e volevamo fare bene. Penso che non abbiamo fatto brutta figura contro una squadra molto quotata”

Parole e musica di Vitiello, che ha iniziato cosi’ la sua conferenza, come riporta il canale ufficiale della societa’ del Viale Europa,poi continua con il suo pensiero:

” Abbiamo avuto un inizio brutto ma piano piano stiamo trovando autostima. Abbiamo qualita’ e lo stiamo dimostrando, sicuramente vogliamo venire fuori, adesso la sosta ci fara’ lavorare per il prossimo derby contro la squadra di Gian Piero Ventura, anche i Granata sono forti e stanno bene in classifica ma vogliamo fare bene anche contro di loro. Cosa importante e’ lavorare in difesa, dobbiamo cercare di subire meno goal. La squadra e’ in crescita e dobbiamo continuare a lavorare.”

Infine, l’ex giocatore del Palermo, ha anche un pensiero per i suoi compagni di squadra, andando a lodare le qualita’ di Giacomo Calo’: ” Il ragazzo ha un piede eccezionale, sappiamo che ha qualita’ importanti ed ha fatto sicuramente un gran goal.” Ma il Vitiello Pensiero, continua anche su Cisse’, come oramai e’ noto, il giocatore ha giocato con un grave lutto nel cuore ed un infortunio sulle spalle, insomma, l’attaccante non stave bene ne fisicamente e nemmeno psicologicamente ma nonostante tutto ha voluto comunque dare un contributo importante alla gara: “ Lui e’ la dimostrazione di quando il gruppo ci tenga alla maglia.”

Insomma, tanti pensieri da parte di Roberto Vitiello che spera di vedere presto la Juve Stabia fuori dalla zona rossa della classifica.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi