Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Juventus-Crotone, CR7 sblocca e raddoppia il match

JUVENTUS-CROTONE. Allo Juventus Stadium i bianconeri cercano i tre punti per riprendersi dalla sconfitta contro il Napoli e il Porto. Una sfida che sa di riscatto per Andrea Pirlo. Dopo un inizio di primo tempo piuttosto lento, i bianconeri mettono subito le cose in chiaro con Cristiano Ronaldo, che ne segna due a distanza di poco (38′ e 46′). Occasioni sprecate con Ramsey che calcia sulla traversa al 38′, e Danilo che non concretizza in porta. Il Crotone si rende pericoloso con Simy, ma Buffon, in campo dal primo minuto, non si lascia impensierire. Al 47′ ancora CR7 che spreca l’occasione per il 3-0. Juve non esaltante, ma che comunque fa gol grazie al portoghese che arriva a quota 18 reti.

Nel secondo tempo la chiude Weston McKennie

Nel secondo tempo il Crotone prova a spingere per segnare, ma la Juve resiste e non si lascia sorprendere. Da segnalare un ottimo Cordaz che con un intervento decisivo al minuto 68 devia un tiro potente di Cristiano Ronaldo, protagonista del match. I calabresi impensieriscono Buffon con Messias che, trovandosi al limite dell’area, calcia e trova il portiere bianconero in tuffo. Al 66′ segna Weston McKennie che chiude il match. Per il texano ex Schalke 04, questo è il quarto gol in Serie A. Praticamente allo scadere, Simy ci riprova ancora dalle parti di Buffon, che grazie all’esperienza non si lascia sorprendere. Finisce così a Torino, con la Juventus che porta a casa tre punti, importanti per ritrovare la serenità.

Juventus-Crotone 3-0, il tabellino della partita

Reti: 40′ Ronaldo, 45’+2 Ronaldo, 66′ McKennie

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro (86′ Frabotta); Chiesa (86′ Di Pardo), Bentancur (70′ Fagioli), Ramsey (75′ Bernardeschi), McKennie; Kulusevski (75′ Morata), Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Dragusin, Peeters

Crotone (4-4-2): Cordaz; Pedro Pereira, Magallan, Golemic, Luperto (46′ Marrone); Messias, Molina (71′ Zanellato), Vulic, Reca (67′ Rispoli); Ounas (71′ Simy), Di Carmine (75′ Riviere). All. Stroppa. A disp. Festa, Crespi, Cigarini, Dragus, D’Aprile, Petriccione, Da Silva

Arbitro: Marini di Roma 1

Ammoniti: 20′ Ramsey, 50′ Danilo, 52′ Marrone, 91′ Frabotta

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x