" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Lazio-Sassuolo – La Lazio perde l’occasione per accorciare le distanze per la lotta scudetto contro un ottimo Sassuolo, squadra capace di mettere in difficoltà anche le grandi. All’Olimpico è tutto pronto: fischietto affidato all’arbitro Di Bello. Inzaghi si schiera con l’ormai classico 3-5-2 con Strakosha – Bastos, Acerbi, Radu – Lazzari, Milinkovic Savic, Parolo, Luis Alberto, Lukaku – Caicedo, Immobile schierati titolari. Gli ospiti si dispongono col 4-2-3-1 con i titolari Consigli – Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos – Bourabia, Locatelli – Traoré , Djuricic, Boga – Raspadori.

Lazio in vantaggio: 1-0 al primo tempo

Match che comincia con calcio d’inizio a favore degli ospiti. Grande possesso palla degli uomini di De Zerbi che si impongono all’Olimpico, tanto che dopo 10′ il Sassuolo va in porta con Raspadori: gol annullato al VAR per fuorigioco. Padroni di casa in difficoltà fino al 33′ quando Luis Alberto servito dal traversone di Lazzari calcia di potenza. Consigli raccoglie il pallone dalla rete: 1-0 Lazio. Al 45′ il Sassuolo su punizione inventa uno schema che riesce a metà con tiro di Kyriakopoulos che finisce ampiamente a lato. 4′ di recupero e tutti negli spogliatoi su risultato di 1-0.

Sassuolo in rimonta: Raspadori e Caputo stendono la Lazio

A inizio secondo tempo il Sassuolo opta per due cambi e Inzaghi schiera Jony e fa uscire Lukaku. Neroverdi che continuano nel possesso palla. Al 52′ Raspadori firma il gol del pareggio servito su un piatto d’argento da Caputo. Raspadori non ha dubbi davanti a Strakosha: 1-1 all’Olimpico. Lazio in difficoltà con un grande possesso degli ospiti, poi al 90′ i giochi si chiudono con Francesco Caputo. Azione cominciata da Kyriakopoulos che di testa trova Ferrari che serve Caputo a due passi dalla porta: 1-2, fine dei giochi all’Olimpico. Lazio che getta alle ortiche una grande occasione per accorciare le distanze contro la Juventus. Sassuolo che grazie ai 3 punti può ancora lottare per l’Europa League, a -5 dal Napoli.

Lazio- Sassuolo: 1-2

MARCATORI: 34′ Luis Alberto (L); 52′ Raspadori, 92′ Caputo (S)

LAZIO (3-5-2)StrakoshaBastos, Acerbi, Radu (83′ Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic (67′ Lucas Leiva)Parolo, Luis Alberto (83′ Adekanye), Lukaku (46′ Jony)Caicedo (61′ Cataldi), Immobile. A disp: Proto, Guerrieri, Luiz FelipeArmini, D.Anderson, Falbo, A.Anderson. All. Simone Inzaghi

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (46′ Muldur)Marlon, Ferrari, KyriakopoulosBourabia, Locatelli; Traorè (46′ Caputo)Djuricic (68′ Haraslin), Boga (79′ Rogerio); Raspadori (89′Magnani)dispPegoloPelusoChirichesGhionMagnanelliManzariBerardiAll. Roberto De Zerbi

ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi

AMMONITI: Parolo, Immobile, Bastos, L. Leiva (L); Muldur, Ferrari (S)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami