Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Il calciomercato termina il 2 settembre, la Salernitana vuole rinforzarsi ulteriormente e in questo periodo si sta parlando con insistenza dell’acquisto del centrocampista Mirko Valdifiori attualmente alla Spal. Per l’esperto centrocampista si è mosso in prima persona l’allenatore Giampiero Ventura dato che conosce le sue doti avendolo allenato al Torino.

La carriera di Mirko Valdifiori

Nato a Lugo il 21 luglio 1986. Inizia a giocare nelle giovanili del Cesena con cui trova il suo esordio in B nell’anno 2004. In Romagna rimane due anni  fino al  2006, dopo passa in prestito al Pavia in serie C con 24 presenze. Nel 2008 passa all’Empoli dove mette in mostra tutte le sue qualità da regista e in poco tempo diventa titolare della squadra azzurra. In Toscana rimane sette stagioni con 255 presenze e 4 reti realizzate diventando il sesto giocatore con più presenze nella storia dell’Empoli. Dopo sette stagioni indimenticabili in Toscana nel suo destino c’è sempre la maglia azzurra infatti per 5,5 milioni di euro viene acquistato dal Napoli con un contratto quadriennale. Ma l’esperienza al Napoli si rivela un fallimento chiuso dall’esplosione di Jorginho rimane in Campania solo due stagioni con  solo sette presenze, poi passa al Torino. In Piemonte ci rimane un biennio giocando con una discreta continuità con 40 presenze e zero reti. Poi il 16 agosto 2018 passa alla Spal firmando un contratto biennale con opzione per il terzo anno, colleziona il primo anno 15  presenze. Vanta anche una presenza in nazionale debuttano nell’amichevole dell’Italia di Antonio Conte contro l’Inghilterra il match termina 1-1, Valdifiori http://gty.im/1074648946 gioca titolare venendo sostituito al minuto 67 da Marco Verratti.

Caratteristiche di Mirko Valdifiori

È un regista predilige giocare davanti alla difesa, si esalta in un centrocampo a tre, è abile a dettare i tempi di gioco. Calcia bene le punizioni e corner, ed è abile a servire assist ai compagni di squadra, la sua pecca è la conclusione in porta per questo nella sua carriera ha segnato solo 4 reti. Di lui ne parla un suo ex allenatore Maurizio Sarri dichiarando alla stampa queste dichiarazioni: “La qualità più importante è la velocità di idee, gioca sempre ad uno e due tocchi, riesce a verticalizzare e sono qualità che lo rendono un centrocampista di livello.” Se la Salernitana riuscirebbe ad acquistarlo sarebbe un grande colpo di mercato, con Valdifiori la squadra granata entrerebbe di diritto nella lotta promozione.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi