“La vita di Davide” il nuovo film di Carlo Della Volpe

Il giovane regista Carlo Della Volpe torna dietro la macchina da presa per girare il suo nuovo film dal titolo “La vita di Davide”.

Dopo la vittoria al Festival del Cinema Breve che gli ha fruttato a novembre 2020 un leone di cristallo per il cortometraggio “Cambio per la mia libertà”, Carlo Della Volpe torna ai temi sociali che gli sono più cari, quelli dei giovani a rischio, delle loro scelte – talvolta sbagliate e pericolose – ma mai irrevocabili.

In “La vita di Davide” Della Volpe ribadisce il pensiero che fa da filo conduttore delle sue scelte artistiche: “Nella vita, anche se si commettono degli errori, si può sempre cambiare”; ed è proprio questo che avviene a Davide. Intervenuto per difendere la propria ragazza che rischiava di essere stuprata, il giovane reagisce e accoltella l’aggressore. Questo lo porterà a conoscere il carcere, dove inizialmente si rifiuta di collaborare con la Giustizia. Ma è proprio in carcere che comincia il suo percorso di rinascita e di riscatto, grazie anche alle figure positive che Davide incontra, come Daniele e Massimo, le due guardie carcerarie che lo prendono in carico al suo arrivo. Il film che uscirà ad agosto 2021 verrà distribuito da x-movie di Mario Santocchio; girato tra il Carcere di Gragnano, Napoli centro, Ostia e Salerno, la pellicola vanta dei bellissimi esterni presso il fiordo di Furore, grazie alla disponibilità dell’assessore Capriglione.

CAST: Giuseppe Iodice, Giuseppe Panico, Christian Canciello, Salvatore Barba, Emiliano Lo sacco, Ciro Nappo, Francesco Chiliberti Stefano Chiliberti, Stefania Schiattarella, Mattia Romano, Dragos Sabau, Gianluca de Pietro, Lino di Benedictis, Francesco Giuseppe Nicotra.

MAIN SPONSOR: Pasta D’aragona, Oro bianco Eventi, Sabau’s Store  Taratatà Pizzeria, Ristorante al 53.

Una nuova storia di speranza per il giovane regista napoletano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Annunciato sciopero Eav per giovedì 30 Maggio

Per giovedì 30 Maggio 2024 sarà previsto uno sciopero di quattro ore. Lo scioperò potrà causare disagi per coloro che usano i mezzi gestiti dalla società per spostarsi.

Diego Armando Maradona non è morto. Presentato “Il Dio del Pallone” di Paquito Catanzaro

Presentato a Torre del Greco "Il Dio del Pallone", l'ultimo libro di Paquito Catanzaro, edito da Lab DFG.

Scafati, cinque le persone indagate per la morte di Alessandro Panariello

In Italia crescono sempre di più le morti sul lavoro dovute alle condizioni di mancata sicurezza.

Savoia arriva un ex attaccante del Napoli nel team

Savoia Emanuele Calaiò entra nel Team, il comunicato della società Savoia il comunicato ufficiale della società:Carissimi amici e tifosi, la casa Reale Holding S.p.A. sta...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA