" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Acerra, 23 Maggio il giorno del ricordo

Acerra – Il Sindaco Lettieri ricorda la strage di Capaci ormai avvenuta 28 anni fa. In quella cupa giornata persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta. Il primo cittadino con rammarico ricorda che a causa dell’emergenza sanitaria che attraversa la Nazione, non potrà essere eseguita nessuna manifestazione. Sarà però un anniversario solo rimandato e non cancellato. Di seguito le parole del Sindaco:

Oggi, 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, in cui 28 anni fa persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta, avremmo partecipato a numerose iniziative con gli alunni e le alunne delle scuole della Rete scolastica della Legalità, contro tutte le mafie e a difesa della Legalità.

Una ricorrenza che, nonostante l’emergenza sanitaria abbia travolto le nostre abitudini e cancellato gli appuntamenti con le scuole in cui testimoniamo uniti il nostro impegno, non può passare sotto silenzio.

Per questo abbiamo accolto con grande favore la proposta dell’Anci e di Maria Falcone, Presidente della Fondazione intitolata a suo fratello Giovanni, di dedicare questa #giornata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati, con abnegazione e grande senso del dovere, nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria, con l’esposizione di un lenzuolo bianco dal Nostro Castello dei Conti”

Leggi altre news:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
" "