Castellammare di Stabia, subisce minacce e violenze perchè è dimagrita

Si era sottoposta ad un intervento chirurgico per sconfiggere l’obesità. Il suo convivente però non aveva accettato il suo cambiamento fisico. Così, per oltre due anni una donna ha subito minacce e violenze. E’ accaduto a Castellammare di Stabia nel periodo compreso tra il 2021 e l’inizio di settembre del 2023.

Controlli sulle uscite, sull’abbigliamento, sul telefono, oltre minacce ed aggressioni fisiche e verbali. L’uomo era arrivato persino a rinchiuderla in casa. Agli inizi di settembre poi un altro gravissimo episodio. L’uomo ha tentato di strangolarla.

La donna pertanto ha chiesto accoglienza ad una casa rifugio. L’incubo è finito quando, nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato di Polizia di Castellammare di Stabia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia in carcere emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura, hanno condotto l’uomo in carcere a Poggioreale.

Le case rifugio, indispensabili per allontanare le donne dai maltrattamenti subiti

Una donna su tre è vittima di violenza. La forma di violenza prevalente resta quella domestica. Le case rifugio sono nate per permettere alle donne vittime di violenza domestica di allontanarsi dai maltrattamenti subiti.

Alla luce dei numerosi casi di femminicidio che si registrano purtroppo sempre con maggiore frequenza, la presenza omogenea sul territorio di strutture come le case rifugio, è diventata indispensabile al fine di attuare idonee misure di salvezza nei confronti delle donne.

LEGGI ANCHE: Giulia, Maria Brigida, Cettina, Floriana, Pierpaola, un’incessante scia di sangue

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Detti napoletani: ‘A nava cammina e ‘a fava se coce”

Il proverbio 'A nava cammina e 'a fava se coce" (letteralmente "La nave cammina e la fava si cuoce") fa riferimento a un periodo...

Pallacanestro Antoniana ancora una vittoria importante

Pallacanestro Antoniana arriva un sorriso giallorosso, il focus ufficiale della società: L’Antoniana non muore mai: Gara 1 si tinge di giallorosso alla Struttura Geodetica di...

Sant’Antonio Abate, presentato in anteprima “Tuono”, l’ultimo libro di Gaetanina Longobardi

Tuono, l'ultimo libro di Gaetanina Longobardi edito da Homo Scrivens, un romanzo rosa che tinge di nero

Elezioni Comunali Castellammare di Stabia una chiacchierata con Antonella Capasso

Elezioni Comunali Castellammare Di Stabia.Abbiamo raggiunto Antonella Capasso candidato al Consiglio Comunale con Vicinanza Sindaco con la lista civica “Con la Città.” Cosa ti ha...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA