INTERNATIONAL VESUVIUS FILM FESTIVAL – Concorso di Cortometraggi del Sociale e delle Arti – II EDIZIONE

Booking.com

La seconda edizione del “Vesuvius Film Festival” è organizzata dall’Associazione Arteggiando in collaborazione con la casa di produzione Sly Production e con l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Direttore artistico del festival Arch. Giovanna D’Amodio, Presidente Associazione Arteggiando.

Il festival, che nasce come concorso di cortometraggi, aspira a divenire nella sua evoluzione una vetrina per la promozione di film di interesse sociale e culturale appartenenti al circuito del cinema indipendente e non solo. Luogo ideale per vivaci confronti tra gli addetti hai lavori del mondo audiovisivo (produttori, autori e distributori, e il pubblico di riferimento), il festival promuove la conoscenza e la diffusione di prodotti di alto valore artistico, capaci di contribuire alla crescita culturale e alla formazione di una matura coscienza critica nei giovani.
Madrina del Festival Marta Krevsun.

Il concorso è rivolto agli studenti e agli amatori ed è suddiviso in tre categorie: categoria Junior che comprende gli studenti delle Scuole Medie inferiori e superiori, categoria senior che comprende le Accademie e le Università (che abbiano corsi di regia cinematografica) e categoria filmaker, che interessa i registi emergenti, non professionisti e amatori del settore. Le tematiche affrontate in questa edizione del festival sono: Arte e territorio, Stalking e violenza di genere, secondo l’idea dello Psichiastra Prof. Piero Prevete, Responsabile del Servizio Antistalking dell’ASL Na1 Centro.

La manifestazione si avvale dei patrocini morali: Regione Campania, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Napoli, Comune di Caserta, Accademia di Belle Arti di Napoli, ANS Campania, Associazione “ Donne a Testa Alta”, Associazione “A.M.M.I”, Associazione “La Buona Sanità”, Associazione ASD MERIDIES ONLUS; Associazione “Vision Vittimologia”, Villa Domi, Villa Volpicelli, Duel Village Caserta.

Il comitato di selezione dei cortometraggi sarà composto da: Arch. Giovanna D’Amodio, Presidente dell’Associazione Arteggiando; Prof. Enzo Palumbo, docente di “Pittura” e “Tecniche Performative” presso l’ Accademia di Belle Arti di Napoli; Prof.ssa Clementina Gily, docente di “Estetica” all’Università Federico II di Napoli; Arch. Prof. Franco Lista, già membro del Consiglio Nazionale Ministero Beni Culturali; Psichiatra Prof. Piero Prevete, Responsabile del Servizio Antistalking dell’ASL Na1 Centro; Prof. Paolino Cantalupo, psichiatra e Docente di Psicologia Clinica e di Psicodinsmica; Dott. Domenico Contessa, imprenditore; Francesco Giordano, direttore della fotografia e docente Università L’Orientale; Anna Vera Viva, scrittrice; Dott. Ermenegildo Frioni, Presidente della casa editrice Friarte; Cristiano Celeste, regista della fiction “ Un posto al sole”; Dott.ssa Valeria Vaiano, attrice; Dott.ssa Olga Fernandes, giornalista e divulgatrice scientifica; Dott. Maurizio Vitiello, Responsabile Area Cultura e Arti Visive del Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi, Prof.ssa Silvana Virgilio. Presidente della Giuria Dott. Silvestro Marino, Presidente della Sly Production.

 

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE:
-13 dicembre ore 11.30 conferenza stampa presso la Casina Pompeiana in Villa Comunale a Napoli. Interverranno: Arch. Giovanna D’Amodio, Presidente Associazione Arteggiando; Dott. Silvestro Marino, Presidente della Sly Production; Dott. David Lebro, Consigliere Capogruppo Città Metropolitana; Psichiatra Prof. Piero Prevete, Responsabile del Servizio Antistalking dell’ASL Na1 Centro; Prof. Luigi Caramiello, docente di “Sociologia dell’arte” all’Università Federico II di Napoli; Dott. Mimmo Contessa, imprenditore “Villa Domi”; Dott. Maurizio Vitiello, Responsabile Area Cultura e Arti Visive del Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi. Modera Dott.ssa Maridì Vicedomini.
ore 13:00 brunch;
ore 13:30 visione e valutazione dei cortometraggi in concorso da parte della commissione esaminatrice, in presenza di giornalisti presso la Casina Pompeiana in Villa Comunale a Napoli;

– 17 dicembre ore 12.00 conferenza stampa presso la Sala Giunta del Comune di Caserta. Interverranno: Arch. Giovanna D’Amodio, Presidente Associazione Arteggiando; Dott. Silvestro Marino, Presidente della Sly Production; il Dott.Carlo Marino, Sindaco di Caserta; Dott. Emiliano Casale, Assessore alle attività produttive; Dott.ssa Tiziana Petrillo, Assessore alla cultura; Dott. Vittorio Giorgi, Console dell’Uzbekistan.

-18 dicembre ore 10:00 workshop “ Didattica della bellezza: RAGIONIAMO” con gli studenti presso la Sala Consiliare del Chiostro di Santa Maria la Nova a cura della Prof.ssa Clementina Gily docente di “Estetica” all’Università Federico II di Napoli.
Ore 16.00 workshop: Come nasce un cortometraggio a cura del produttore Silvestro Marino.

-19 dicembre ore 10:00 workshop “ Didattica della bellezza: RAGIONIAMO” con gli studenti presso la Sala Cirillo nel Palazzo della Provincia a Napoli

ore 18:00 Presentazione del libro “ La violenza di genere su donne e minori” del Presidente Ermanno Corsi, presso Villa Volpicelli. Intervento musicale di Rosa Chiodo. Seguirà cena nella spettacolare location della fiction “ Un Posto al Sole”. Per accreditarsi alla presentazione del libro o per prenotazioni per la cena che ivi si svolgerà, rivolgersi al numero 3201513845.

-20 dicembre ore 11.00 convegno “stalking e violenza sulle donne” a cura dello Psichiatra Prof. Piero Prevete, Dirigente ASL NA1 Centro; del Prof. Paolino Cantalupo, psichiatra e Docente di Psicologia Clinica e di Psicodinsmica; del Magistrato Avv. Paolo Coppola, il convegno si svolgerà presso la Sala Consiliare del Chiostro di Santa Maria la Nova a Napoli. Interverranno: Dott. Gerry Danesi, Console Onorario del Nicaragua; Dott.ssa Giovanna Fiume, Presidente associazione “Donne a Testa Alta”, Dott. Maurizio Vitiello, Responsabile Area Cultura e Arti Visive del Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi; Prof. Luigi Caramiello, docente di “Sociologia dell’arte” all’Università Federico II di Napoli; Prof. Ferdinando Tramontano, sociologo ANS, Presidente di Vision Vittimologia.

-21 dicembre 20:00 proiezione dei cortometraggi selezionati e proclamazione dei vincitori presso il cinema Duel di Caserta, in tale sede verrà data la possibilità al pubblico presente di fungere da giuria popolare;

-22 dicembre Gran Galà di premiazione presso la settecentesca Villa Domi:
ore: 19:00 proiezione dei cortometraggi selezionati e vincitori;
ore: 20:00 premiazione dei vincitori in presenza di autorità, attori ed addetti al settore, presenta Marta Krevsun. Interventi musicali della cantante Giulia Ligorio. In tale sede , data la rilevanza della manifestazione, saranno premiati rappresentanti delle istituzioni, enti, personaggi dello spettacolo associazioni che si sono contraddistinte per le loro azioni svolte nel contenimento della violenza di genere: Associazione “ Donne a Testa Alta”, Associazione “A.M.M.I”, Associazione “La Buona Sanità”, Associazione ASD MERIDIES ONLUS; Associazione “Vision Vittimologia”;
ore: 21:30 Interventi musicali del Maestro Romeo Barbaro “La voce della Tammorra, canti e suoni all’ombra del Vesuvio” accompagnato con “ Danze Popolari” a cura di Carolina Casaburi.
ore: 22:00 Buffet e serata danzante con Dj set Pedro Del Prete.

Print Friendly, PDF & Email