Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

La Francia batte l’Albania per la sfida che apre la seconda giornata. I transalpini vincono 2-0 nel finale.

Didier Deschamps fa il cuore grosso e lascia in panchina Antoine Griezmann e Paul Pogba.
Dal Primo minuto Anthony Martial. De Biasi si affida ai titolarissimi per provare a fare l’Impresa.

Ovviamente la Francia, rispetta il copione e tiene il pallino del gioco ma l’Albania, si dimostra squadra molto organizzata
e piano piano inizia a prendere fiducia. I Transalpini si incartano e solo Coman sembra essere in serata di grazia.
Deschamps lancia sul ring Pogba ma e’ l’Albania ad avere un occasione clamorosa con Memushaj che colpisce il palo dopo uno stacco aereo.
La Francia e’ spaventata, ma non si sgretola e Payet inizia a disegnare calcio.
Minuto 69: Palo della Francia. Stacco imperioso a centro area di Giroud su un cross da sinistra di Evra. Palo pieno.
Il finale e’ un assedio degno della presa della Bastiglia e L’Albania stringe i denti. Payet, Kante oppure Giroud, Ci provano tutti
ma il muro Albanese regge fino al minuto 90′ quando un colpo di testa di Antoine Griezmann fa impazzire il popolo di Marsiglia.
Palla recuperata da Rami che serve il giocatore dell’Atl Madrid, lasciato solo dalla difesa ospite. E’ il goal che cambia il film della
partita, il goal che scrive una dolce notte per la Francia, il goal che sa di beffa per l’Albania. In pieno recuper arriva la zampata di  Payet, che scrive il punto del 2-0 buono solo per le statistiche.

Le Formazioni iniziali:

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Matuidi, Kante; Coman, Payet, Martial; Giroud. All.: Deschamps.

ALBANIA (4-3-3): Berisha; Hysaj, Arjeti, Kukeli, Mavraj; Agolli, Lila, Abrashi; Memushaj, Lenjani, Sadiku. All.: De Biasi.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi