Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

“Finalmente a casa”, così il presidente Federico Grassi esordisce all’ingresso al Palabarbuto di Fuorigrotta, enorme consenso positivo da parte di tutti gli organi dirigenziali e Team della squadra, infatti il Palabarbuto nella sua nuova bellissima veste dopo le Universiadi che ne hanno permesso la ristrutturazione, accoglie al meglio il Napoli Basket.

Seduta mattutina di allenamento, molto light, che ha permesso poi il Media Day, come lo ha battezzato il responsabile della comunicazione   Gianluca Vigliotti, “ ho voluto questo incontro con i media, senza una conferenza ufficiale, così da permettere a tutti i colleghi di intrattenersi con atleti e dirigenti in interviste singole  e devo dire con buona soddisfazione di tutti”.

Il presidente Grassi intervistato, è sembrato molto soddisfatto e contento, “ Abbiamo creato una condizione ideale qui a Napoli, i risultati della scorsa stagione hanno permesso a tanti giocatori di altre società di avere un riscontro positivo nei nostri riguardi e sono stati contenti di essere stati  interpellati e ingaggiati, un roster nuovo, con qualche atleta della scorsa stagione,  l’innesto di alcuni giocatori anche di A1 che sono stati felici di giocare a Napoli  e poi i due americani, Brandon Sherrod e Terrence Roderick che certamente faranno fare un grande salto di qualità alla squadra e di conseguenza alla nostra società “

Il coach Gianluca Lulli è sembrato molto soddisfatto, “ Ora tocca a noi realizzare qualcosa di importante per la società e per la città di Napoli,  finalmente torniamo a casa nostra, ringrazio la società per il roster messo a disposizione, lavoreremo duro durante gli allenamenti per farci trovare pronti al momento giusto. Un grazie soprattutto a tutti i tifosi che nonostante il mese di agosto e le vacanze ci sono venuti a salutare la sera del raduno al Palabarbuto”.

Francesco Guarino è certo che questo gruppo farà molto bene, “ E’ importante che tutto il gruppo si compatti e faccia spogliatoio, soprattutto noi italiani, che dovremo accogliere i due americani nel migliore dei modi, farli sentire da subito parte integrante della squadra e cercare quella unità e consapevolezza della nostra nuova condizione di squadra che punta decisamente in alto”.

Una prima giornata  con grandissimi segnali di energia ed entusiasmo da parte di tutti, un grandissimo in bocca al lupo anche da parte nostra, anche quest’anno Magazine Pragma racconterà e documenterà al meglio le gare del nuovo Napoli Basket nel Campionato di Lega Basket A2 Old Wild West 2019-2020.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi