Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Tutto pronto per il primo anticipo della trentatreesima giornata. Il Bologna arriva a sfidare la sorpresa Atalanta all’Atleti Azzurri D’Italia.

Il Bologna arriva dal pareggio maturato a Palermo dopo 65 minuti passati in inferiorità numerica. Sfida questa settimana un Atalanta che ha prenotato un posto in Europa League. La squadra di Gasperini gode di ottima salute. Donadoni e co. però non posso affermare lo stesso.

In settimana si è fermato Mirante a causa di una lombalgia, all’Atleti Azzurri a difendere la porta rossoblu sarà quindi Angelo Da Costa. In difesa a destra Torosidis (anche se Krafth ha qualche chance di partire dal 1′), Gastaldello e Maietta al centro, infine Masina a sinistra. A centrocampo è totale emergenza togliendo i lungo degenti Nagy e Rizzo il Bologna ha perso anche Pulgar a causa dell’espulsione rimediata al Barbera che gli sono costate 2 giornate di squalifica. 3 posti quindi per 4 giocatori con i dubbi che diminuiscono. Taider, Dzemaili e Donsah sono pronti ad essere schierati titolari. In attacco pesa l’infortunio di Verdi avvenuto negli allenamenti settimanali in cui il lombardo ha riscontrato uno stiramento al tendine del semitendinoso al suo posto ci sarà Di Francesco a supportare Destro e Krejčì.

 

In casa avversaria

L’Atalanta è lanciatissima dopo la rovinosa sconfitta con l’Inter a San Siro qualche giornata fa si è ripresa al meglio e nello scorso weekend ha fermato addirittura la Roma sull’1-1, ora gli orobici sono pronti a sferrare l’attacco decisivo alla Lazio per conquistare il quarto posto che garantirebbe una migliore situazione in vista della prossima Europa League.

Le parole della vigilia

Mister Gasperini forte del quinto posto in classifica parla così come riporta calciomercato.it, nel centro sportivo di Zingonia della gara di domani: “E’ una gara con difficoltà ma non dobbiamo sbagliare. E’ la gara più importante per me: in caso di vittoria ci consentirebbe di affrontare le successive giornate con un piccolo vantaggio. Ma bisogna fare punti e servirà fare un’ottima gara”.

 

 

Dalla parte opposta Donadoni presenta così l’Atalanta: “Ciò che hanno fatto ha dato loro grande sicurezza e noi lo sappiamo. Il loro percorso è importante proprio perché hanno raggiunto questa consapevolezza che noi dobbiamo ancora raggiungere.”

Gli ultimi 5 scontri

02-05-2010 Atalanta-Bologna 1-1
25-03-2012 Atalanta-Bologna 2-0
28-04-2013 Atalanta-Bologna 1-1
10-11-2013 Atalanta-Bologna 2-1
20-03-2016 Atalanta-Bologna 2-0

 

 

I convocati

Atalanta

Portieri: Berisha, Gollini, Rossi.

Difensori: Bastoni, Caldara, Conti, Hateboer, Konko, Masiello, Raimondi, Toloi.

Centrocampisti: Cabezas, Cristante, D’Alessandro, Freuler, Grassi, Kessie, Kurtic, Migliaccio, Melegoni, Spinazzola.

Attaccanti: Gomez, Mounier, Paloschi, Petagna, Pesic.

 

 

Bologna

Portieri: Da Costa, Ravaglia.

Difensori: Gastaldello, Krafth, Maietta, Masina, Mbaye, Oikonomou, Torosidis.

Centrocampisti: Donsah, Dzemaili, Taider, Viviani.

Attaccanti: Destro, Di Francesco, Krejci, Okwonkwo, Petkovic, Sadiq.

 

 

Probabili formazioni

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessiè, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez. All.: Gasperini.

Bologna (4-3-3): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Taider, Donsah, Dzemaili; Di Francesco, Destro, Krejčì. All.: Donadoni.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi