Maturità 2023, Moravia Quasimodo e Piero Angela tra i protagonisti

Maturità 2023. Moravia, Piero Angela e l’ex ministro dell’Istruzione Bianchi. Questi i nomi dei protagonisti della Maturità 2023. Si è chiuso il primo turno di esami di Stato per più di 500mila studenti. Oltre a Moravia, con un brano tratto da “Gli Indifferenti”, presente anche Salvatore Quasimodo con “Alla nuova Luna”. Marco Belpoliti protagonista all’esame di maturità con un articolo sull’attesa nell’era di WhatsApp.

Stupito anche lo stesso Belpoliti, che non si aspettava di finire in una traccia scolastica; proprio lui che ha ammesso di essere dipendente dal social. Tra i temi di attualità anche una lettera aperta indirizzata all’ ex ministro dell’istruzione Bianchi sulle modalità di svolgimento dell’esame di Stato ai tempi del Covid nel 2021. Una traccia che mette alla prova gli studenti sulle loro capacità critiche sul tema del Covid, che negli anni passati ha pesantemente condizionato le nostre vite.

Alberto Angela ha invece apprezzato la citazione a suo padre Piero nella maturità 2023. Segno che il divulgatore scientifico, volto famoso del programma Super Quark, è rimasto nel cuore di tutti, soprattutto dei ragazzi. “Dieci cose che ho imparato”, ultimo lavoro di Piero Angela, si concentra sul valore della creatività umana e delle innovazioni in ambito tecnologico. Per il testo argomentativo (Tipologia B) c’è Oriana Fallaci con “Intervista alla storia”, che si apre con un quesito interessante: la storia è fatta da molti o da pochi? Dipende da leggi universali o da alcuni individui e basta? Una tematica azzeccata, considerando la vicenda di guerra tra Russia e Ucraina, che ancora non accenna a placarsi.

Sempre per il testo argomentativo, scelto Federico Chabod con “L’idea di nazione”, saggio del 1961 che illustra i princìpi di nazionalità e libertà politica con un richiamo storico all’Unità d’Italia e ai personaggi chiave di quell’epoca: Cavour e Mazzini su tutti. La riflessione di Chabod si chiude con un confronto tra “Europa vecchia” ed “Europa giovane”. Allo studente è stato chiesto di approfondire l’argomento con richiami storici riferiti al periodo trattato dallo scrittore.

Sempre meno studenti scelgono la traccia di letteratura

Sono arrivati i primi dati sulle scelte delle tracce da parte degli studenti. A Palermo, secondo quanto riporta la stampa locale, sono pochi i ragazzi che hanno scelto la letteratura, cimentandosi piuttosto sull’ultima traccia, quella di Marco Belpoliti sull’attesa nell’era di Whatsapp. Lo scrittore afferma, in sintesi, che ama incontrarsi con gli amici e parlare da vicino, invece che affidare i propri sentimenti e le proprie sensazioni ad una chat, che non può mai sostituire il contatto fisico.

Un tema che scotta abbastanza, considerando che questi sono i tempi dell’Intelligenza Artificiale, vista da tutti come un grande progresso, ma contemporaneamente accolta con paura e diffidenza. La traccia galeotta che ha generato polemiche è stata la lettera aperta rivolta all’ex ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi. L’ex ministro si è detto offeso da parte di Valditara per la traccia scelta, perché intesa come una stoccata dall’attuale ministro, nei confronti di quello precedente. Bianchi si è detto indignato, per poi chiarirsi successivamente con Valditara, che gli ha espresso la propria stima.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Savoia notizie sullo stadio

  Savoia calcio attraverso i canali ufficiali arriva un news per il campionato 2025: La Famiglia del Savoia Calcio ringrazia tutto lo staff dello stadio Vittorio...

Castellammare. 50enne minaccia agenti di Polizia Locale: denunciato

  L'uomo è stato sorpreso e sanzionato mentre sfrecciava su una bici elettrica in Villa Comunale Contrastare l'utilizzo delle biciclette a pedalata assistita in Villa Comunale....

Il quarto Memorial Peppe Rizza per ricordare la freccia di Noto

Il quarto Memorial Peppe Rizza sta per avere inizio Un evento che si rinnova da quattro anni per ricordare ed onorare la memoria di Giuseppe...

Geolier allo Stadio Diego Armando Maradona abbraccia il suo popolo di fans

Tre date ed oltre 145000 spettatori per il debutto negli stadi del rapper napoletano Emanuele Palumbo in arte “ Geolier “.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA