Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Atalanta-Crotone, la Dea gioca un calcio spettacolare

ATALANTA-CROTONE. Al Gewiss Stadium il nuovo Crotone di Serse Cosmi sfida la collaudata Atalanta di Gasperini. Subito titolare Ilicic dal primo minuto, che si rivelerà giocatore chiave del match. A far paura agli uomini di Serse è il tedesco Robin Gosens che nei primi minuti si procurerà il gol che apre le marcature. Prima ci prova al 4′, ma il giocatore non demorde, l’appuntamento con il gol è solo rimandato.

Quattro minuti dopo ancora lui che stavolta la insacca in porta su un cross di Ilicic: è 1-0 Dea. La partita sembra già segnata dal dominio nerazzurro. Al 19′ sembra tutto pronto per un altro gol dei bergamaschi, ma Cordaz nega tutto. Pochi minuti dopo la coppia Freuler-Gosens regala un pari al Crotone su gol di Simy.

Atalanta-Crotone, un gol a testa prima della…tempesta

Il pareggio fa scattare l’Atalanta che si sveglia e propone il solito calcio che conosciamo, e dal 41′ fino al fischio finale è pioggia di occasioni per l’Atalanta: prima il sinistro di Malinovskyi su assist di Ilicic, poi Muriel spaventa Cordaz con un tiro ben piazzato, e ancora Malinovskyi e Ilicic che insistono. Il Crotone è alle strette, e lo sarà per tutto il secondo tempo.

Come detto, i rossoblù targati Serse Cosmi durano solo un tempo, dopodiché è Atalanta show. Si gioca essenzialmente solo nella metà campo rossoblù, ed è pioggia di gol della Dea: Palomino e Muriel, poi Ilicic che con una splendida conclusione di sinistro a giro, disegna una parabola imprendibile. Intorno all’85’ la Dea risparmia un po’ di energie contro un Crotone stremato fisicamente e psicologicamente. Ma c’è ancora tempo per una prodezza di Miranchuk che sgancia un bellissimo tiro di sinistro. La Dea festeggia, Serse Cosmi digrigna i denti, schiacciato dagli uomini di Gasperini.

Atalanta-Crotone, il tabellino della partita

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Djimsiti, Romero (24′ st Caldara), Palomino; Maehle, Freuler (18′ st Pasalic), Pessina, Gosens (41′ st Ghislandi); Malinovskyi (18′ st Miranchuk), Ilicic; Muriel (24′ st Zapata). A disposizione: Rossi, Gollini, Toloi, Ruggeri. All.: Gasperini

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Luperto, Golemic, Magallan (6′ st Cuomo); Pereira, Zanellato, Eduardo (34′ st Marrone), Reca (1′ st Rispoli); Messias; Riviere (15′ st Petriccione), Simy. A disposizione: Festa, Crespi, Ounas, Dragus, Rojas, D’Aprile, Di Carmine. Allenatore: Cosmi

Arbitro: Sozza

Marcatori: 12′ Gosens (A), 23′ Simy (C), 3′ st Palomino (A), 5′ st Muriel (A), 13′ st Ilicic (A), 40′ st Miranchuk (A)

Ammoniti: Magallan, Riviere (C)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x