Gli aretusei fuorisede: identità, appartenenza e orgoglio nel mondo

PUBBLICITA

Il gruppo aretusei fuorisede è nato nel 2016

Alcuni tifosi siracusani residenti altrove, per motivi di lavoro e/o familiari, crearono, nel 2016, un gruppo organizzato, oggi ormai consolidato e ben strutturato, naturalmente anche sui social. La sua prima trasferta fu a Meda, in provincia di Monza/Brianza, in occasione dell’incontro di coppa Italia Renate-Siracusa del 30 luglio 2017Da ricordare anche una trasferta a Viterbo in occasione di un Viterbese-Siracusa del 03 febbraio 2019, prima del triste ritorno fra i dilettanti a causa delle note vicende. Sempre nel 2019 va ricordata anche una trasferta a Busto Arsizio (VA) per seguire una partita dell’Ortigia di pallanuoto contro la squadra locale.    

Il ritorno fra i dilettanti del Siracusa

Il ritorno fra i dilettanti del Siracusa non ha affievolito la fede, al contrario: ad un primo nucleo “storico” di residenti in varie parti d’Italia (Milano, Legnano, Varese, Monza, Alessandria, Udine, Bolzano, Bologna, Reggio Emilia, Genova, Pescara, Latina, Caserta) si sono aggiunti negli anni, e continuano ad aggiungersi, altri tifosi da ogni parte della Sicilia, d’Italia e ultimamente anche dalla Spagna, dall’Olanda e perfino dall’Australia.

La partita Siracusa-Trapani. Il gruppo presente in curva Anna

E così una loro rappresentanza è stata presente al De Simone per il primo appuntamento importante della stagione, sebbene non decisivo: in curva Anna domenica 26 Novembre, in occasione della partita contro il Trapani, è apparso lo striscione “Aretusei fuorisede”.

FB IMG 1701246941414 e1701642894208

Peraltro, questi tifosi hanno dato anche il proprio contributo economico per la realizzazione della coreografia. Da sottolineare che in molti, all’inizio della stagione, si sono anche abbonati, come segnale di approvazione dell’operato dell’attuale società.

La divisione dei compiti fra i componenti

All’interno del gruppo ci si è divisi i compiti: c’è chi, veterano del tifo ultras aretuseo, si occupa della realizzazione di striscioni, sciarpe, magliette e adesivi (e naturalmente, in vista del centenario del 2024, sta bollendo in pentola qualcosa di importante); chi si occupa della gestione social; chi fa da moderatore; chi, anche tramite i propri contatti a Siracusa, va alla ricerca di notizie.

“La Maglia Azzurra” e “Sirapedia”

Da evidenziare che si sono aggregati al gruppo anche i creatori di due pagine fondamentali per la memoria storica del tifo aretuseo, anche loro fuorisede: “La Maglia Azzurra”(dal 2018) e, più di recente, Sirapedia”.

Identità, appartenenza e orgoglio”: il mantra del presidente Ricci

“Identità, appartenenza e orgoglio”: un mantra anche per i siracusani sparsi nel mondo.

RICCI

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Palazzo Donn’Anna, “un groviglio di fascino e mistero”

E’ il 1642 quando Anna Carafa decide di affidare a Cosimo Fanzago la progettazione di un palazzo che rispecchi la potenza e la ricchezza di chi lo ha voluto. Inizia così la costruzione di Palazzo Donn'Anna

Mala fede, le indagini del Capitano Mariani allo Sport Club Oplonti

Mala fede, terzo capitolo del noir vesuviano di Giovanni Taranto che intreccia suspense ed ironia, allo Sport Club Oplonti

Ecco le novità dei fringe benefit 2024

Per l'anno 2024 è previsto un aggiornamento e allargamento dei fringe benefit, ovvero delle remunerazioni rivolte ad alcune categorie di lavoratori. Tra le novità viene incluso il bonus affitto e mutuo.

Scoperta maxi frode fiscale internazionale con base a Portici ed Ercolano

Partiva tutto da Portici ed Ercolano: più di 6000 i clienti La Guardia di Finanza di Napoli ha scoperto un vasto sistema di riciclaggio internazionale...

Ultime Notizie

PUBBLICITA