Juve Stabia sotto l’albero di Natale spesso la sfida contro il Crotone

PUBBLICITA

Juve Stabia sotto l’albero di Natale spesso la sfida contro il Crotone

Juve Stabia le vespe di Castellammare Di Stabia saranno di scena sabato pomeriggio a casa del Crotone. Una gara che nel corso della storia si è spesso giocata nel periodo delle festività natalizie anche se per ben tre volte allo Stadio Romeo Menti.

Il primo precedente risale il 10 dicembre 1972 e la gara giocata allo Stadio Menti terminò con un 2-2 ricco di emozioni e spettacolo. Il 19 dicembre 1999 Deflorio e Di Meo andavano a scrivere il risultato di parità in un campionato davvero molto amaro per i colori gialloblu con la retrocessione incredibile a fine campionato dopo lo spareggio perso contro l’Atletico Catania.

Juve Stabia – Crotone 3-1 26 Dicembre 2012

Il Boxing Day regalò un sorriso alle vespe allenate da Piero Braglia con una vittoria spettacolare sempre allo Stadio Menti.

Juve Stabia : Seculin; Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Dicuonzo; Caserta, Mezavilla (31′ s.t. Cellini), Genevier; Zito (15′ s.t. Improta), Danilevicius (32′ s.t. Bruno), Acosty. All. Braglia.

Crotone : Caglioni; Matute, Migliore, Abruzzese, Ligi (37′ s.t. Torromino); Addae, Eramo; Ciano (17′ s.t. De Giorgio), Maiello (11′ p.t. Calil), Gabionetta; Pettinari. All. Drago.

ARBITRO: Gennaro Palazzino di Ciampino

ASSISTENTI: Valentino Paiusco di Vicenza – Christian Bagnoli di Teramo

IV UOMO: Francesco Castrignanò di Brindisi

MARCATORI: 26′ p.t. Addae (C); 33′ p.t. Danilevicius (JS); 35′ s.t. Genevier su rig. (JS); 49′ s.t. Improta (JS)

AMMONITI: Mezavilla, Genevier (JS); Addae, Pettinari (C)

Crotone – Juve Stabia 1-1 il 21 dicembre 2013

Anche in questo caso con un precedente giocato in calabria le vespe davano vita all’ennesimo suicidio calcistico di quel campionato molto amaro per i colori gialloblu. La squadra giocò anche bene ma non riuscì a chiudere la gara ma anzi fece una frittata con l’autorete di Contini. Fu un punto che non cambiò il destino delle vespe a fine campionato.

Marcatori: 24’pt Di Carmine (J), 12’st aut. Contini (C).

Crotone (4-3-3): Gomis; Del Prete, Abruzzese, Cremonesi, Mazzotta; Dezi, Crisetig, Cataldi (38’st Mastriani); Bidaoui, Bernardeschi (10’st De Giorgio), Ishak (22’st Pettinari). A disp: Secco, Suagher, Galardo, Pasqualini, Matute, De Giorgio, Torromino, Pettinari, Mastriani. All.Drago.

Juve Stabia (3-5-2): Viotti; Martinelli (10’st Di Nunzio), Lanzaro, Contini; Zampano, Scozzarella, Mezavilla, Suciu, Ghiringhelli (33’st Davì); Di Carmine, Baraye (22’st Sowe). A disp: Calderoni, Di Nunzio, Caserta, Sowe, Parigini, Diop, Doukara, Davì, Doninelli. All.Pea.

Note: Spettatori presenti circa 5000 di cui circa 30 occupanti il settore ospiti. Arbitro: Saia (Palermo). Ammoniti: Martinelli (J), Di Nunzio (J), Scozzarella (J), Di Carmine (J), Mastriani (C). Espulsi: dopp.amm. De Giorgio (C), dopp.amm. Viotti (J). Recupero: 1’-5’.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Mala fede, le indagini del Capitano Mariani allo Sport Club Oplonti

Mala fede, terzo capitolo del noir vesuviano di Giovanni Taranto che intreccia suspense ed ironia, allo Sport Club Oplonti

Imolese-Trapani 1-2: Bolcano segna in zona Cesarini. Imolese beffata

Finisce 1-2 la sfida tra Imolese-Trapani. Al gol di Balla aveva risposto Dall'Osso ma Bolcano regala il primo atto ai granata.

De Luca attacca il Ministro Schillaci e chiede rispetto per la Campania

De Luca, Presidente della Regione Campania parla del Ministro Schillaci e chiede rispetto per la Regione "Il ministro Schillaci abbia rispetto per la Campania. La...

Vico Fissale di Camilla Scala, un tuffo in un nostalgico amatissimo microcosmo

É stato presentato ieri presso la libreria Mondadori di Castellammare di Stabia "Vico Fissale", primo romanzo dell'attrice e regista stabiese Camilla Scala 

Ultime Notizie

PUBBLICITA