Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Acerra, la lunga nota del Sindaco Lettieri, il primo cittadino ha parlato sui suoi canali ufficiali

Acerra – Facciamo chiarezza sulla ripresa delle attività scolastiche in presenza per gli istituti di Acerra. Dopo i DPCM del Presidente Conte e le Ordinanze del Presidente De Luca, ieri ho sentito i dirigenti scolastici degli istituti di Acerra che si sono detti pronti a riprendere in presenza.

E questa mattina ho firmato l’Ordinanza sindacale n.58 che dispone con decorrenza dal giorno 25 novembre 2020 e fino al giorno 29 novembre 2020, la sospensione delle attività in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia (sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni), nonché l’attività didattica in presenza delle classi della scuola primaria e le classi del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado presenti sul territorio comunale, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilita.

Da lunedì 30 novembre 2020 è consentita la ripresa delle attività in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia (sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni), nonché l’attività didattica delle classi della scuola primaria e delle classi del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado, secondo il calendario di seguito riportato:

  • Lunedì 30/11/2020 servizi educativi per l’infanzia e scuola dell’infanzia,
  • Martedì 1/12/2020 classe prima scuola primaria,
  • Mercoledì 2/12/2020 classe seconda scuola primaria,
  • Giovedì 3/12/2020 classe terza scuola primaria,
  • Venerdì 4/12/2020 classe quarta scuola primaria,
  • Mercoledì 9/12/2020 classe quinta scuola primaria,
  • Giovedì 10/12/2020 classe prima scuola secondaria di primo grado.

L’Ordinanza stabilisce anche che le attività didattiche in presenza delle scuole del territorio possano essere nuovamente sospese qualora l’Asl territorialmente competente, mediante effettiva comunicazione giornaliera dell’andamento dei contagi, sulla base di una sua valutazione tecnica non opinabile, segnali l’aumento di una criticità tale da necessitare l’adozione di provvedimenti di sospensione delle attività in presenza o di altre misure restrittive.

Leggi le altre news di Magazine Pragma:

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks